skin adv

La Brillante non c'è più: nasce la "sinergia" con il Ciampino Anni Nuovi

 04/07/2018 Letto 552 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BRILLANTE TORRINO





La Brillante Torrino non c'è più. Ciò che resta farà parte di una sinergia con il Ciampino Anni Nuovi. E' proprio il club capitolino a confermarlo, atttraverso un comunicato ufficiale.

LA NOTA - Dopo aver compreso di non poter andare avanti con le nostre sole forze, abbiamo riflettuto e cercato la soluzione migliore per tutti i nostri tesserati. L’abbiamo trovata e risponde al nome di Ciampino Anni Nuovi. Non sarà una fusione, almeno sulla carta, ma diventa difficile definirla in maniera differente. Si potrebbe parlare di sinergia, ma forse sarebbe riduttivo. La Brillante Torrino Futsal non esisterà più nel modo in cui tutti hanno imparato a conoscerla e ad amarla, ma siamo convinti di aver trovato la strada migliore per portare avanti la nostra idea di sport e calcio a 5. Il Ciampino Anni Nuovi ha sposato e condiviso in pieno il nostro progetto, e adesso ci aiuterà a realizzarlo, dando nuova linfa alle nostre ambizioni e allargando i nostri orizzonti. Entriamo a far parte della famiglia del Ciampino Anni Nuovi, confermando, però, lo staff (sia tecnico che dirigenziale) che ci ha regalato grandi risultati nel corso degli anni. Il Circolo Sportivo Stella Azzurra resterà un punto di riferimento e accoglierà tutte le compagini giovanili, dall’Under 19 fino alla scuola calcio a 5. L’Under 19 disputerà le gare interne al PalaTarquini di Ciampino, ma, durante la settimana, Via dei Cocchieri rappresenterà la casa di tutto il settore giovanile. Cambierà il nome, non lo spirito con cui lavoreremo. La Serie A2, la Stella Azzurra come punto di riferimento, i nostri dirigenti e i nostri tecnici. Purtroppo, non saremo più la Brillante Torrino che tutti hanno imparato a conoscere e ad amare, ma saremo ancora protagonisti e lo saremo maggiormente grazie a questa nuova realtà che si è venuta a creare. Di questo siamo fermamente convinti. Voltare pagina è dura, ma non per forza negativo, anzi. A volte, infatti, chiudendo una porta, si apre un portone.

Ufficio stampa Brillante




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità