skin adv

Giustozzi-Argentina: è finita! Lucuix l'erede di Diegol. Gulizia il nome nuovo

 14/07/2018 Letto 1434 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Pietro Santercole
Società:    ARGENTINA





Si sta per chiudere un'epoca d'oro. Un'era nella quale un allievo nato sui banchi di Coverciano è diventato maestro. Il numero uno. Già, Diego Giustozzi non guiderà più quell'Argentina presa nel 2014 e portata in quattro anni a dominare nel Sudamerica e nel mondo.

 


 

L'INDISCREZIONE - Secondo l'autorevole pasionfutsal.com.ar lunedì Giustozzi ufficializzerà il suo addio alla Selecciòn in una conferenza stampa ad Ezeiza, prima di tornare in Spagna (LEGGI QUI) per allenare El Pozo Murcia. Lucuix sembra il suo naturale successore, alla guida dell'Under 20 potrebbe arrivare Nicolas Gulizia. L'Argentina, dunque, continuerà il lavoro di quell'allievo diventato maestro. Uno che in quattro anni ha guidato l'Albiceleste a conquistare la Copa de las Naciones 2014 (3-2 al Brasile con il guizzo di Basile portiere di movimento), una Continental Cup 2014 (in Kuwait), una Copa América 2015 (Ecuador), il Mondiale in Colombia (2016), una Liga Sudamericana 2017 (zona Sur) e il Sudamericano U20 (Uruguay), l'Intercontinental Cup in Thailandia, senza dimenticare le medaglie d'argentino agli Odesur 2014, in Copa América e Sudamericana 2016, e nella Copa América 2017. Ora la Liga: suerte Diegol.

 

 

Pietro Santercole





Pubblicità