skin adv

Cagliari, un blitz Capitale: Marchese show al PalaOlgiata, Olimpus ko

 31/10/2018 Letto 112 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL FUTBOL CAGLIARI





I riflettori di Roma illuminano la Futsal Femminile Cagliari. Il colpo Capitale lo mettono a segno la scatenata Marchese (doppietta) e Federica Cocco nell’insidiosa trasferta contro l’Olimpus che si chiude con il 3-2 per la Ffc. Le rossoblu strappano, così, in un colpo solo tre punti fondamentali per la corsa in campionato e i primi tre lontano dall’Isola in stagione. E allora contro l’Olimpus arriva una trasferta perfetta, perché oltre alle reti c’è anche il sacrificio di squadra e l’ottima reazione alle difficoltà con le buone risposte in zona gol, anche se le occasioni non concretizzate restano ancora. Ma oggi poco importa, perché la Ffc strappa i tre punti che servivano per continuare il percorso di crescita e togliere lo zero dalla casella vittorie esterne.

PRIMO TEMPO - La Futsal Femminile Cagliari vuole i tre punti e lo fa vedere subito in campo. Contropiede con assist filtrante per Vargiu che davanti a Salinetti la serve a Nemcic, ma il tiro viene murato dalla difesa. Poco dopo è Cocco ad avere sui piedi l’occasione del vantaggio. Recupero palla e contropiede lanciato a rete ma la numero 22 viene anticipata al momento di battere in porta. Neanche trenta secondi e ci prova anche Milena ma è bloccata anche lei. L'Olimpus si scuote e ha un’ottima occasione a 7 minuti dalla fine ma il filtrante in area per Fracassi è lungo di un soffio. Prima dell’intervallo si fa vedere anche Cocco dalla distanza con il destro che esce di poco a lato.

SECONDO TEMPO - Ma è nella ripresa che si accendono i riflettori. Passano due minuti e arriva il primo squillo di Sabrina Marchese. La numero 17 rossoblu è implacabile con un destro perfetto da dentro l’area di rigore su cui non può nulla Salinetti (1-0). Un minuto dopo grande azione di Vargiu, dribbling e tiro da distanza ravvicinata ma la sfera esce di poco. Per l'Olimpus è Pomposelli la più pericolosa, come al 5° quando riceve un assist su punizione ma il tiro è alto di poco. La scena, allora, se la riprende tutta Marchese che all’8° minuto raddoppia. Recupero palla perfetto e ripartenza chirurgica in campo aperto, tiro di destro e palla all’angolino (2-0). La Ffc c’è e si difende con ordine ma l'Olimpus ha un sussulto d’orgoglio. A metà tempo arrivano in serie le occasioni di Pomposelli, tiro alto e di Blanco, destro fuori, tutti da ottima posizione. È il campanello d’allarme per la Ffc. A suonarlo definitivamente è Iannucci che all’11° è brava a battere l’incolpevole Mascia per il 2-1. L'Olimpus accelera, la Futsal Femminile Cagliari si disunisce troppo e Bellucci ne approfitta. L’assist è di Pomposelli, il destro di Bellucci, da ottima posizione e non da scampo a Mascia. Ma la Ffc non vuole lasciarsi sfuggire il match. A deciderlo è Cocco, brava ad approfittare della frittata difensiva di Bellucci e a mettere in rete il gol del 3-2, che vale il definitivo vantaggio e i tre punti.


Matteo Piga
Ufficio Stampa Futsal Femminile Cagliari