skin adv

I Veneralia di Jorginho: "Emanuela e Todis Lido di Ostia, sensazioni uniche"

 23/04/2019 Letto 293 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Pietro Santercole
Società:    TODIS LIDO DI OSTIA





Nell'antico calendario romano, prima della riforma di Numa Pompilio, Aprile raccoglieva tre importanti festività: i Veneralia (legati al culto della dea dell'amore), i Cerealia (in onore della dea della fertilità), i Floralia (per la dea della primavera). Ai giorni d'oggi il trapassato remoto diventa presente, con Jorginho. Che il 12 aprile ha portato all'altare l'amata Emanuela, che fa Aprile di cognome, e il 19 contribuisce in maniera decisiva sul 4-1 sulla Tombesi Ortona, che certifica un altro dei capolavori di Roberto Matranga, "Special (A)Two" anche con il Todis Lido di Ostia.

GIOIA DOPPIA - "Con il matrimonio e il Lido ho realizzato due sogni". Il bomber verdeoro apre gli occhi, rendendosi conto che è tutto vero. "La Tombesi Ortona è stata una grande avversaria, ma noi ancora una volta abbiamo dimostrato tutta la voglia di vincere il campionato". Proprio come stampato sulle magliette celebrative: la grande realtà. Rigosamente con la A masciuscola.

Pietro Santercole




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità