skin adv

Nero su Bianchini. "Sono avvilito, ma via la rabbia: Alma Salerno, salviamoci"

 23/04/2019 Letto 157 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ALMA SALERNO





Giorni di lavoro duro e intenso in casa Alma Salerno, in vista della partita più importante della stagione. Sabato, infatti, si chiuderà la stagione regolare del campionato di serie B di calcio a 5 e i granata ospiteranno al PalaTulimieri lo Junior Domitia. La squadra allenata da Ugo Cocchia ha necessità di ottenere almeno un punto dalla sfida contro i casertani per mettere in cassaforte i play-out e andarsi a giocare la permanenza in B. Una stagione, quella che si avvia a conclusione, ben al di sotto delle aspettative e delle potenzialità della rosa costruita dalla società.
 
BIANCHINI "Da una parte sono profondamente arrabbiato e dall’altra sono avvilito – afferma il presidente dell’Alma Salerno, Marco Bianchini – siamo qui ad attendere l’ultima giornata per riuscire a conquistare questo fondamentale punto per accedere ai play-out. Onestamente, neanche nella più pessimistica delle previsioni ci saremmo aspettati di arrivare a questo punto della stagione in questa situazione. Gli errori – prosegue – ci sono stati da parte di tutti, in primis da parte della società. Ciò che è importante in questo momento è ricostruire un gruppo solido e uno spogliatoio coeso e forte, cosa che, purtroppo, è mancata per buona parte di questo campionato. Sono sempre dell’avviso che con questo particolare, e alla luce della qualità della nostra squadra, abbiamo tutte le carte in regola per raggiungere il nostro obiettivo: dobbiamo ricordarci sempre che le partite durano 40 minuti e, per questo, non possiamo permetterci di giocare bene solo una parte della gara".
 
Marta Naddei
Ufficio stampa Alma Salerno




Pubblicità