skin adv

Quaterna di Revert, goleada Faventia: chiusura da ottavo posto

 28/04/2019 Letto 201 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FAVENTIA





Si chiude con una larga vittoria casalinga il campionato del Faventia, congedatosi dal proprio pubblico con un netto 15-3 sul Futsal Aski Ascoli. Un risultato che permette ai faentini di terminare la stagione all’ottavo posto in classifica.

LA PARTITA Senza tanti tatticismi e con la testa libera da pensieri (entrambe le squadre non avevano più obiettivi di classifica), va in scena un match divertente e ricco di reti. Dopo un buon avvio di gara degli ospiti, con Carpino bravo in un paio di occasioni a salvare la propria porta, sale in cattedra il Faventia che passa in vantaggio al 3’. Pozzovivo calcia il pallone su Di Lorenzo in uscita, con la sfera che carambola addosso a Cristiano Sestili, insaccandosi nella porta sguarnita. Il raddoppio arriva al 4’ con una stupenda azione tutta “di prima” iniziata dall’angolo di Revert Cortes e finalizzata da Piallini, bravo a sfruttare un assist di Garbin. Il tris lo cala Revert Cortes al 12’, servito in maniera perfetta da Pozzovivo, ma nell’azione successiva l’Ascoli accorcia le distanze con Chittarini, bravo nel beffare Carpino con un tiro a fil di palo scagliato dall’out destro. Il Faventia continua a dettare legge ed è Piallini a fissare il 4-1. Il Futsal Aski crea occasioni, ma non trova la rete, ed infatti il gol di Bottolini del 2-4 arriva da tiro libero (16’). Il Faventia spinge sull’acceleratore e trova altri tre gol: Revert Cortes fissa il 5-2 servendo poi un preciso assist a Catalano, che ringrazia spedendo la sfera all’incrocio dei pali (6-2), poi a chiudere un pirotecnico primo tempo è Piallini per il 7-2. Ad aprire le danze nella ripresa è Revert Cortes con un tap in a pochi passi da Di Lorenzo, ripetendosi poi pochi minuti dopo con una rete in fotocopia. C’è gloria anche per il giovane Matteuzzi (10-2) che non fallisce il preciso passaggio del solito Revert Cortes. Il monologo faentino si conclude con le reti di Catalano, Garbin (due volte) e di Tronconi su rigore. Per l’Ascoli va a segno Balzamo, protagonista anche di una sfortunata autorete. Finisce 15-3 per il Faventia.

Faventia-Futsal Aski Ascoli 15-3 (7-2 p.t.)
FAVENTIA: Carpino, Garbin, Piallini, Barbieri, Catalano, Bouhamadi, Hassane, Tronconi, Maccolini, Revert Cortes, Matteuzzi, Pozzovivo. All.: Placuzzi.
FUTSAL ASKI ASCOLI: Balzamo, Stipa, Galanti, Sestili C., Regnicoli, Ricci, Bottolini, Chittarini, Di Lorenzo, Capolongo, Sestili N. All.: Fusco.
Arbitri: Paolino di Siena e Puvia di Carrara. Cronometrista: Mosconi di Cesena
Reti: 3’ pt Sestili C. (aut), 4’ pt, 14’ pt e 19’ pt Piallini, 12’ pt, 16’ pt, 1’ st e 3’ st Revert Cortes, 12’ pt Chitarrini, 6’ pt Bottolini, 18’ pt e 7’ st Catalano, 6’ st Matteuzzi, 7’ st e 17’ st Garbin, 14’ st Tronconi (rig), 14’ st Balzamo, 16’ st Balzamo (aut.)
Note. Amm.: Bottolini e Stipa.
Esp.: Sestili N. per somma di ammonizioni; Chittarini per proteste

Ufficio stampa Faventia




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità