skin adv

A Chieti il 4° Camp Stefano Mammarella: arriveranno 50 portieri da tutta Italia

 25/06/2019 Letto 841 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Tutto pronto per andare a scuola dal più grande di tutti. Torna il Camp per portieri di Futsal di Stefano Mammarella. Ben 50 ragazzi (l’evento è a numero chiuso e le iscrizioni sono terminate da diverse settimane), dai 9 anni in su, arriveranno a Chieti da tutta Italia – Calabria, Piemonte, Trentino, Veneto e non solo – per la quarta edizione del Camp tenuto dal 35enne portierone dell’AcquaeSapone Unigross e della Nazionale italiana, ben quattro volte vincitore dei Futsal Awards come migliore del mondo nel suo ruolo.

Si parte il prossimo 1° luglio e si lavora sodo in campo fino al 5 luglio. Il 6 luglio, poi, si chiude con un clinic per preparatore dei portieri: con Di Eugenio e Mammarella ci sarà anche Arnaldo Costanzi, storico tecnico e preparatore di portieri di futsal romano.

In campo una squadra di tecnici e atleti di alto livello: istruttori al Camp saranno il preparatore dei portieri dell’AcquaeSapone Unigross, Luca Di Eugenio, assieme proprio a Stefano Mammarella, poi Luca Cornacchia, l’azzurra Marika Mascia, Davide Civitarese, Francesco Mambella e Gonzalo Santangelo, mentre il lavoro di preparazione fisica è affidato a Sebastiano Costantini. Il programma prevede cinque periodi con allenamenti al mattino e al pomeriggio. “Siamo pronti per iniziare anche quest’anno – ha detto Di Eugenio, deus ex machina dell’evento – . Ringraziamo fin da ora tutti i partecipanti e i partner, come Acqua&Sapone e Joma, che hanno contribuito all’organizzazione per rendere questo appuntamento ancora una volta indimenticabile per i portieri di futsal di tutta Italia”.


Ufficio Stampa Acqua&Sapone





Pubblicità