skin adv

Statte sulle cresta del #futsalmercato, Gallo: "Un trofeo per i nostri 25 anni"

 19/07/2019 Letto 94 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    REAL STATTE





Il cerchio non può che chiudersi, così come la porta di casa, con un portiere. Se Valentina Margarito rappresenta il massimo dell'essere veterani nell'Italcave Real Statte, un bel pezzo di vita vien rappresentato da Federica Gallo che continuerà ad essere nel reparto degli estremi difensori rossoblù. La stessa giocatrice di Martina Franca segue in maniera paritaria quello che è l'esempio del capitano delle rossoblù nella decisione di proseguire con l'Italcave. 
 
LE DICHIARAZIONI "Ho deciso di continuare a vestire la casacca del Real Statte perché non riesco ad immaginarmi fuori da questa società. Non riesco a fare a meno dell'aria di famiglia che si respira all' interno del club ionico ed è una sensazione che si consolida sempre di più ogni anno". C'è un traguardo che tutte le ragazze vogliono conquistare in questa annata speciale e Gallo rimarca come sarebbe bello "regalare e regalarci un trofeo per i 25 anni della società. Credo fortemente nelle mie compagne e sono sicura che in questa stagione faremo più che bene. Siamo già molto unite avendo confermato grandissima parte del gruppo delle ultime due annate, questo è già un punto a favore. Ora abbiamo fame di vittorie." Come detto, Gallo assieme a Marangione e Russo rientra all'interno delle cosiddette 'giovani- veterane'. "E' vero, gioco qui da sei anni e sto per iniziare il settimo, sono praticamente cresciuta qui e ogni stagione c'è sempre voglia di migliorare. Qualcuno pensa che non sia facile essere al fianco della numero 1 Valentina Margarito, accanto a lei si può solo imparare e fare sempre meglio. Io non solo resto ma cerco di cogliere tutto quello che posso dalle sue prestazioni, sia nell'aspetto del campo sia fuori. Essere nell'Italcave Real Statte significa lavorare duramente per conquistare un posto, ma nello stesso tempo crescere e gioire per tutte le soddisfazioni che pian piano arrivano. Bisogna stringere i denti per ottenere risultati. Insomma: le cose facili non mi piacciono ed ecco che per superare me stessa resto in rossoblù."
 
Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia - A. M. Crescenzi




Pubblicità