skin adv

Zudetich ha la formula giusta: "Pelletterie, in Serie A con la testa alta"

 24/08/2019 Letto 112 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    PELLETTERIE





E' una delle new entry del massimo campionato femminile di futsal. Debutterà in terra pugliese contro il Noci. Pelletterie pronto allo sbarco in Serie A. Massimo Zudetich si confida in un'intervista ufficiale.
 
Mister, un po’ di meritata vacanza dopo tanti mesi veramente intensi 
"Sì ci volevano proprio questi giorni di relax con famiglia ed amici qui all’Isola d’Elba per ritemprarsi un po’ e riposarsi in vista della prossima stagione, ancora meglio davanti a questo bel fritto all’elbana".
 
Riavvolgiamo un po’ il nastro, cominciando dalla scorsa estate quando il presidente Fanfani di mette al timone di un’imbarcazione potente, che tu guiderai alla grande 
"E’ vero, la chiamata di Beniero mi suscitò vari sentimenti: l’orgoglio e la contentezza di essere stato scelto, la consapevolezza di avere a disposizione una squadra molto forte, il grande senso di responsabilità che ti assale quando sei chiamato a vincere. La chiamerei non paura di fallire ma consapevolezza che vincere non è mai così semplice come sembra".
 
Alla fine poi tutto bene, con la trionfante promozione. 
"Per fortuna, se no sai che critiche!! A parte tutto, il merito va principalmente alle mie ragazze, un gruppo veramente forte, coeso, che spesso e volentieri mi ha aiutato a percorrere questa strada nuova per me, come quella del mondo del futsal femminile. Peccato solo per l’uscita in Coppa, una macchia che ancora mi brucia. Abbiamo sbagliato una sola partita durante l’anno, proprio quella che ci è costata così cara. Per fortuna la promozione in A ci ha ripagato alla grande".
 
Ad inizio estate l’iscrizione al corso per allenatori di primo livello, un altro impegno bello tosto.
"E’ stato faticoso perché l’impegno di tempo è stato notevole, ma assolutamente interessante ed utile. Mi hanno insegnato tutti veramente tanto e spero proprio di aver arricchito il mio bagaglio di conoscenze a 360°.  Le nuove idee proverò a metterle in pratica e a disposizione della squadra. A proposito, in verità devo discutere la tesi, quindi ancora devo guadagnarmi il nuovo patentino".
 
La tua tesi parla anche della formazione del roster in una squadra. Guarda caso quello che in pratica hai fatto insieme alla società in questa calda estate. 
"Onestamente sono stati il d.s. Giulio Ottaviani e il presidente Fanfani a lavorare sul mercato. Io ho contribuito solo per quanto riguarda le opinioni tecniche. Sono state fatte prima di tutto scelte dolorose, per le giocatrici che ci hanno lasciato e che non finirò mai di ringraziare per quello che mi hanno dato ed insegnato in campo e fuori, veramente ragazze eccezionali.  Poi ci sono le scelte coraggiose, quelle che ci hanno portato a scegliere i nuovi innesti, tenendo conto del nostro budget e della nostra filosofia riguardo allo sport. Io ho fiducia in tutte le nuove atlete e spero proprio che ci daranno delle soddisfazioni".
 
Per concludere, una citazione tratta dalla canzone Controvento di Lucio Dalla: “Navigando controvento non sai cosa troverai, ma sei hai qualcosa dentro capirai”. Sarà controvento il campionato di A? Lo saprai capire? 
"Complimenti per la citazione. Sarà sicuramente un bel mare agitato quello che ci troveremo di fronte, ma lo affronteremo a testa alta, senza paure particolari, provando a dare tutti insieme il meglio di noi stessi, poi tireremo le somme".
 
Ufficio stampa Pelletterie
 




Pubblicità