skin adv

#futsalmercato, blitz dello Zagarolo: arriva in granata Marco Genovesi

 26/08/2019 Letto 324 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CITTA DI ZAGAROLO





Marco Genovesi ha firmato con il Città di Zagarolo Futsal. È un colpo di mercato pesantissimo. C’è soddisfazione della società, nell’aver concluso quest’operazione che genera enorme valore aggiunto alla squadra; c’è entusiasmo nell’ambiente, pronto ad accogliere un giocatore di tale caratura; c’è ‘euforia del gruppo, che domani si riunirà al Palazzetto per dare via ai lavori della stagione 2019-2020, con la consapevolezza di avere appesantito, una volta in più, il potenziale; c’è la ventennale esperienza nel calcio a 5 di prima fascia di Genovesi, soprattutto, un elemento tutt’altro che relativo: su quest’esperienza, sulle conferme e le certezze, sui nuovi inserimenti, la società di Riccomagno articolerà il sogno di arrivare in alto.

Marco, benvenuto. Contento dell’esito di questa trattativa?
“Non è stato per niente difficile scegliere Zagarolo. È una piazza che conosco, con i fratelli Riccomagno sono cresciuto insieme, sportivamente parlando. Ho percepito una voglia concreta di fare bene, una forte determinazione da parte di società e giocatori, i quali hanno spinto affinché anch’io facessi parte di questo sogno. Daremo tutto in ogni gara, se gli altri saranno bravi gli stringeremo la mano ma non vogliamo rimpianti: ce la giocheremo”.

In carriera tanti campionati vinti (di pochi mesi fa l’ultimo con Palestrina). Come prospetta la prossima stagione?
“Lascio Palestrina con cui ho vissuto un anno positivo, riuscendo nell’intento di ottenere l’ambita promozione, motivo per cui la società mi aveva chiamato. Qualcosa è cambiato con l’avvicendarsi della vecchia con la nuova stagione, la stessa società arancioverde ha deciso di intraprendere un percorso basato sulla crescita dei giovani e la mia eccessiva esperienza non sarebbe stata ancora decisiva, a loro avviso: così abbiamo pensato, di comune accordo, di sciogliere il rapporto. Voglio fare ai miei nuovi compagni un grande in bocca al lupo, l’unione del gruppo e la spinta dei tifosi, ai quali chiedo un forte supporto nella buona e nella – speriamo isolata – cattiva sorte, potranno spingerci verso la nostra importante meta”.





Pubblicità