skin adv

Burato, è stato un piacere! "Grazie Italia, ti voglio bene. Ora una nuova sfida"

 28/08/2019 Letto 597 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





Tredici anni in Italia. Ha vinto in qualsiasi categoria del futsal nostrano: uno scudetto col Montesilvano, double in A2 con l'Italservice Pesaro, altra accoppiata fra i cadetti con il Montesilvano. A tredici anni dalla sua prima stagione con il Vesevo, Diego Burato (nel suo passato anche Rieti, Pescara, Feldi Eboli e Tombesi) saluta quel (Bel)paese che lo ha visto sempre protagonista. E' proprio il laterale brasiliano di Criciúma (classe 1988) ad annunciarlo, direttamente sulla sua pagina facebook.
 
IL POST "Sensazione strana non tornare in Italia ad agosto come sempre per un’altra stagione, ma credo che sia il momento di chiudere un ciclo". Comincia così il post di Diego Burato: "13 stagioni indimenticabili, momenti belli, tanti amici, tante città, un’altra lingua. Momenti che non saranno mai dimenticati. Non sarebbe giusto nominare qualcuno in questo momento, ma la cosa più bella è sapere che dove sono passato ho vinto qualcosa, non dentro campo ma sopratutto fuori, lasciando sempre amici e porte aperte. Ora voglio avere altre sfide, un nuovo campionato ed un nuovo paese, ma per il momento volevo soltanto dire grazie Italia, ti voglio bene".
 
Pietro Santercole



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità