skin adv

Prestazione da dimenticare per Maccan Prata: avanti l'Udine City

 18/09/2019 Letto 152 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MACCAN PRATA





Continua implacabile la maledizione della Coppa Divisione per il Maccan Prata. Per il terzo anno di fila il team giallonero esce dalla competizione al primo turno, inchinandosi stavolta all’entusiasmo della matricola Udine City (4-0). Una prestazione coriacea, quella dei bianconeri, capaci di mettere sotto il team pratese, sceso sul parquet con le idee confuse. Uno scivolone, ci si augura, dovuto anche alla novità di un gruppo che si allena assieme da meno di un mese. Ora la testa va al Palmanova, che sabato si presenterà al PalaPrata per la prima gara del triangolare di Coppa Italia di Serie B, che vedrà i gialloneri ancora opposti all’Udine City nel secondo o terzo incontro: il riscatto, allora, sarà d’obbligo.

IL MATCH - A rilento la partenza, in perfetto equilibrio fra entrambi i team. Fin dall’inizio, tuttavia, i padroni di casa paiono più arrembanti, quantomeno nell’atteggiamento. L’equilibrio si spezza solo al 15’25’’ con Štendler, abile pure nel raddoppio meno di un minuto dopo (16’09’’), in entrambi i casi su rasoterra dal limite. Si va al riposo sul 2-0, sperando in un altro Maccan nei secondi 20’. Non è così: al 01’23’’ Sironi infila il tris a centro area su assist laterale di Barile, e per i mobilieri la strada si fa ancora più in salita. Solo dopo la metà della ripresa gli uomini di Sabalino riescono ad alzare il baricentro, trovando però un superlativo Tomasino in più occasioni. Guardingo, l’Udine City si chiude a riccio negli ultimi 6’, quando il tecnico giallonero schiera Otero fra i pali come estremo di movimento. E proprio col Maccan riversato interamente in avanti, a 19’05’’ arriva il poker definitivo di Štendler a porta sguarnita. Notte fonda sui pratesi, sabato occorrerà tutta un’altra prestazione.

UDINE CITY - MACCAN PRATA 4-0 (2-0 p.t.)

UDINE CITY: Tomasino e Agrizzi (portieri), Ianesi, Todon, Della Bianca, Chtioui, Štendler, Sansica, Osso Armellino, Barile, Goranovic, Sironi. All. Pittini.

MACCAN PRATA: Morassi, Rebba e Marchesin (portieri), Zocchi, Otero, Zecchinello, Giannattasio, Grandinetti, Buriola, Dominioni, Belleboni, Dedej, Spadotto. All. Sabalino.

Arbitri: Angelo di Gradisca d’Isonzo e Naccari di Udine; cronometrista Zucchiatti di Tolmezzo.

Marcatori: A 15’25’’ e a 16’09’’ Štendler; nella ripresa, a 01’23’’ Sironi, a 19’05’’ Štendler.

Note: Ammoniti Giannattasio, Grandinetti, Belleboni. Tiri liberi 0/0 e 0/0.


Ufficio Stampa Maccan Prata




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità