skin adv

Cybertel Aniene: vietato parlare di salvezza. "Miriamo all'ottavo posto"

 19/09/2019 Letto 189 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CYBERTEL ANIENE





Atteso e fortemente sentito. L’inizio del campionato ormai è quasi arrivato per la Cybertel Aniene che si appresta a vivere la sua prima stagione in serie A. Sarà sabato 21 settembre (ore 18.00, diretta streaming PMG Futsal) tra le mura di casa, al Pala To Live, il giorno del debutto. Il Sandro Abate Avellino, la compagine avversaria.
 
MICHELI Ad introdurre la partita è Mauro Micheli, ex mister della squadra capitolina ed attuale direttore generale: “Dopo tanti anni di gavetta, anche se non con il ruolo di allenatore – esordisce Micheli – per la prima volta in vita mia farò la serie A ed il giorno numero uno coinciderà con quello del mio compleanno. Miglior regalo il destino non poteva riservarmi. C’è molto entusiasmo e non vedo l’ora di godermi questa giornata di sport". Sulla stagione che verrà prosegue Micheli ponendo l’attenzione sulle linee guida dettate dalla Cybertel Aniene, “sappiamo che sarà una stagione difficile e che ci sono alcune squadre ed alcuni club nettamente più pronti ed organizzati di noi, ma la società è stata chiara sin da subito, l’organico è importante e non vogliamo sentire parlare di obiettivo salvezza. Dobbiamo condurre un campionato tranquillo, togliendoci qualche soddisfazione e cercando di mirare all’ultima piazzola libera del ranking utile per la qualificazione alla Coppa Italia prima e ai playoff poi".
 
LA FORMULA Ad attendere la squadra di mister Mannino, un anno intenso in una categoria nuova per la società - prosegue - “cosa mi sento di consigliare? Di non abbatterci negli istanti di difficoltà che certamente ci saranno e di trovare entusiasmo senza mai perdere di vista la linea di lavoro nei momenti di gioia che ovviamente spero possano essere numerosi. Ora l’importante è iniziare a giocare sabato, diretti fino alla sosta di metà ottobre che probabilmente rappresenterà un primo piccolo traguardo per capire in quale modo stiamo lavorando e quali aspetti migliorare". Una stagione già ufficialmente iniziata, però, per la Cybertel Aniene che il 17 settembre ha disputato il primo turno, agevolmente superato, della Coppa Divisione, chiosa il dg Micheli: “Abbiamo iniziato con le gare ufficiali sul campo del Real Terracina. Abbiamo disputato una buona partita e ci siamo qualificati al secondo turno. Ci teniamo molto ad avanzare in Coppa Divisione e vogliamo arrivare a giocarci la finalina del girone, in casa, con il Real Rieti".
 
Ufficio stampa Cybertel Aniene C5




Pubblicità