skin adv

Città dei Papi, entusiasmo contagioso. La carica di Pesoli: "Ci siamo anche noi"

 20/09/2019 Letto 177 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    REAL CITTA DEI PAPI





È arrivato il momento di esordire anche per il Real Città dei Papi. La compagine di patron Claudio Pesoli se la vedrà contro il Lido il Pirata Sperlonga nella gara di andata del primo turno di Coppa Lazio: “In una competizione da dentro o fuori può succedere di tutto - commenta il presidente anagnino -. Ho massima fiducia nel mister Pio Caponera e in ognuno dei ragazzi in rosa. Sono tutti carichi e gasati al solo pensiero di scendere in campo”.

LA PREPARAZIONE – Il precampionato della squadra anagnina è stato soddisfacente: “Ho visto i giocatori lavorare benissimo sin dal primo allenamento - afferma il primo tifoso -. Hanno disputato amichevoli intense contro il Ferentino, il Ceccano e il Ceprano, vincendo le ultime due. Ognuno di loro ha risposto correttamente ai dettami del mister, compresi i dieci nuovi acquisti, i quali si sono inseriti subito bene”. Per il Real città dei Papi l’obiettivo di quest’anno sarà prima di tutto guadagnarsi la riconferma nel regionale: “Vogliamo partire con il piede giusto, per guadagnarci la salvezza il prima possibile - sostiene il patron -, se arriverà qualcos’altro dopo sarà tutto di guadagnato”.

L’AMBIENTE – Ad Anagni il calcio a 5 sta affrontando il suo percorso di crescita: “Il futsal anagnino si sta evolvendo, come nella vicina Colleferro, che osserviamo senza rivalità, bensì come esempio - confessa Pesoli -, seppur da noi manchino le strutture, fattore che ci ha costretto a spostarci dal palazzetto a un campo all’aperto. Siamo una bella squadra e ci siamo anche noi”.


Alessandro Cappellacci





Pubblicità