skin adv

Ercolessi, sconfitta da capitano nella sua Padova. "Nessuna tragedia. Ma..."

 24/09/2019 Letto 171 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Pietro Santercole
Società:    ITALIA





Perdere fa male, soprattutto quando per tre quarti gara sei stato superiore alla Croazia. Figuriamoci per Marco Ercolessi, capitano Azzurro, nella sua Padova. La Nazionale prima corre, poi vola, a 5'07" (senza più bonus falli) cade in picchiata nella prima amichevole della Kione Arena, rimontata dalla Nazionale di Mato Stankovic, che s'impone 5-4 grazie a un guizzo di Luka Peric.
 
L'ANALISI "Mi dispiace tanto, anche per i nostri tifosi che ci sono venuti a vedere, rispondendo in tanti alla chiamata Azzurro - ci dice il difensore della Feldi Eboli - purtroppo abbiamo pagato la fisicità dei nostri avversari, un arbitraggio europeo diverso dalla Serie A e questa prima parte iniziale di stagione. Nessuna tragedia, ma dobbiamo migliorare tanto su certi automatismi".
 
Pietro Santercole



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità