skin adv

Italia: oltre i peccati di gioventù. Musti: "La reazione c'è stata. Meritavamo di più"

 25/09/2019 Letto 198 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Pietro Santercole
Società:    ITALIA





Un pari e una sconfitta. Ma oltre i risultati non propri positivi e quei peccati di gioventù manifestati dalla adolescente Nazionale di Alessio Musti, ci sono dei lati positivi da evidenziare nella due giorni dell'Italfutsal, che si è confrontata con la Croazia a Padova e a Maser. Dopo la sconfitta maturata praticamente a 5'07" dal termine, con il bonus falli esaurito, c'è stato un parziale riscatto in gara-2.
 
L'ANALISI "Siamo contenti della prestazione". L'analisi del commissario tecnico Azzurro è logica. "Questi risultati ci aiutano a crescere come collettivo - spiega - fanno parte del nostro percorso. Sono felice della reazione che abbiamo avuto, soprattutto nel secondo tempo: dopo il ko di Padova non era facile ripartire, specialmente dopo aver inseguito tutta la partita. Invece nella ripresa è stato un monologo, meritavamo forse qualcosa in più. Ma per ora va bene così". La prossima volta, però, si devono elimare quei peccati di gioventù che non permettono di diventare grandi: c'è il Main Round di Eboli (24-27 ottobre) per le Qualificazioni Mondiali. E lì non si può proprio sbagliare.
 
Pietro Santercole




Pubblicità