skin adv

Ciampino, Signori si nasce: "Italpol? Gara ostica, servirà il 110%"

 26/09/2019 Letto 213 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Alessandro Pau
Società:    CIAMPINO ANNI NUOVI





Si avvicina l’inizio del campionato di Serie A2: sabato il Ciampino Anni Nuovi farà visita all’Italpol, compagine neopromossa e all’esordio assoluto in questa categoria. Cleverson Signori, rientrato da un piccolo infortunio, non sottovaluta la matricola, mettendo in guardia i suoi compagni dai possibili pericoli.

LA CONDIZIONE – Terminata la preparazione, il brasiliano Cleverson Signori ha subìto un sovraccarico che lo ha costretto a un lavoro personalizzato per una settimana. Ora, però, sembra essere pronto per la gara d’esordio di Serie A2: “Sto bene. Per colpa di un sovraccarico sono rimasto fuori per una settimana, ma da qualche giorno sono rientrato in gruppo - spiega Signori -. Sono pronto a lavorare ancora di più, perché ci aspetta un campionato molto difficile”.

L’ESORDIO – Sabato il Ciampino Anni Nuovi comincerà la sua stagione sul campo dell’Italpol, neopromossa dalla B. Un match che potrebbe riservare molte più insidie di quante se ne possano immaginare, anche se gli aeroportuali potranno contare su una maggiore esperienza nella seconda serie nazionale di futsal, fattore da non sottovalutare. “L’Italpol è una bella squadra: hanno un allenatore molto preparato e tanti giocatori esperti - afferma Cleverson Signori -, ma anche il Ciampino ha tutti questi elementi. Che partita ci aspettiamo? Un match tattico, difficile, in cui per portare a casa i tre punti servirà il 110%. Dovremo essere concentrati e avere tanta voglia. Sono sicuro che sarà una bella gara: siamo pronti a dare tutto per vincere, come faremo in ogni gara”.

IL GIRONE – Inserito nel Girone B di Serie A2, il Ciampino Anni Nuovi è alle porte di un campionato molto competitivo, come lo stesso Signori analizza: “Siamo in un girone fortissimo, con tante squadre che potrebbero già essere in Serie A. Adesso è difficile dire quali siano le favorite, ma sicuramente, per le rose che hanno costruito, Real San Giuseppe, Futsal Cobà, Fuorigrotta e Tombesi Ortona sono le squadre più accreditate per la vittoria del campionato. In ogni caso anche il Ciampino, con la rosa al completo, ha una squadra forte. Il nostro obiettivo? Vogliamo solo giocare tutte le partite al meglio, senza creare aspettative. Puntiamo a fare un grande campionato, solo alla fine vedremo dove siamo arrivati - conclude Signori -. Dobbiamo sempre pensare al meglio possibile”.


Alessandro Pau





Pubblicità