skin adv

Pelletterie, un ostico Capena resiste fino ai rigori: capitan Pasos la match-winner

 30/09/2019 Letto 114 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    PELLETTERIE





Sembrava ormai finita, in un pomeriggio difficile, già segnato dall'infortunio al polso di Kalè nella prima frazione e di quello molto più serio occorso nella ripresa a Lara D'Amato, vittima di una probabile frattura al setto nasale. I tempi regolamentari chiusi a reti bianche, uno 0-0 frutto di un equilibrio sostanziale visto in campo, con il Capena che era sì squadra di A2 ma con alcuni elementi sopra le righe, Neka tra tutte.

OLTRE I 40' - Nel primo supplementare le padrone di casa trovano il gol che pare essere quello decisivo. Ma il Pelletterie tira fuori l'orgoglio e le unghie, e a 30" dalla sirena agguanta l'1-1 con una rete di Perez Pereira che porta le due squadra i tiri dal dischetto. La classica lotteria premia le ragazze di mister Zudetich, a segno con Teggi e Duco ma con l'errore di Kalè che significa oltranza. Al secondo errore del Capena risponde capitan Pasos, che non fallisce il match ball, siglando la rete che vale la vittoria e il passaggio al terzo turno di Coppa della Divisione, risultato non banale visto le due vittorie ottenute entrambe in trasferta.

 

Ufficio Stampa Pelletterie





Pubblicità