skin adv

Inutile Bissoni, primo stop Lynx Latina: Fantecele spinge il Sandro Abate

 02/10/2019 Letto 159 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LYNX LATINA





Prima sconfitta stagionale per il Lynx Latina. La squadra di Piero Basile gioca un ottimo primo tempo contro la Sandro Abate, ma nella ripresa gli irpini accelerano ed agguantano i pontini a sei punti in classifica.
 
BISSONI RISPONDE A LOLO SUAZO Piero Basile, come ampiamente annunciato alla vigilia, conferma gli stessi quattordici che hanno giocato con l’Aniene, schierando il quintetto composto da Casassa, Alemao, Thiago Bissoni, Pedrinho e Caio Japa con il capocannoniere Juanqui inizialmente fuori. Al 3’ subito un’occasione clamorosa per gli ospiti: Caio Japa pesca Pedrinho tutto solo sul secondo palo, ma l’ex Maritime non riesca ad insaccare. Centoventi secondi dopo chance per Bebetinho con un lob, Casassa è attento. Il Latina va ancora vicino al gol dello 0-1: Anàs sradica palla dai piedi di Bebetinho, il numero trenta, a tu per tu con Molitierno, angola troppo il sinistro. Il nazionale azzurro è miracoloso su Mazoni in girata, Casassa chiamato agli straordinari su Bebetinho e Lolo Suazo. Il match si sblocca al 14’: fallo di Pedrinho al limite dell’area su Bebetinho, Lolo Suazo segna sugli sviluppi della punizione successiva. La squadra di Ivan Oranges ha anche l’occasione per il raddoppio con Victor Mello, salva Caio Japa sulla linea. Il Latina reagisce subito: Molitierno dice no ad Anàs, ma non può far niente su Bissoni che converte in rete uno splendido assist di Alemao e si va al riposo sull’1-1.
 
PRIMO KAPPAO’ Alla ripresa del gioco subito Casassa si oppone a Suazo, ma a 2'33" Dian Luka approfitta di un errore in impostazione di Bissoni e serve Fantecele per il 2-1, ancora il 17 irpino trova l'estremo difensore neroazzurro sulla via del goal e sull'altro fronte Juan Carlos spreca. L'ex Asti ed A&S compie un intervento prodigioso su Bebetinho al 7', poi quattro minuti più tardi Juanqui, da quinto uomo, para sulla conclusione di Mello. Il bomber pontino non può nulla sul 3-1 di Fantecele (doppietta al 12'). Centoventi secondi e nuovamente l'ex Cat Energias e poi Anas non trovano il bersaglio, miracolo di Molitierno su Bissoni e palo ancora di uno stratosferico André Fantecele. Al 17' ed al 18' la Sandro Abate Avellino archivia la contesa con il sigillo di Victor Mello e con il tris servito dal suo 9 ex Milano. Finisce con il punteggio di 5-1 in favore dei ragazzi allenati da Oranges, quelli di Basile incappano nel primo kappaò restando a quota 6. Sabato ospiti dell'AcquaeSapone al PalaRigopiano.
 
SANDRO ABATE AVELLINO-LYNX LATINA 5-1 (1-1 p.t.)
SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Lolo Suazo, Fantecele, Dian Luka, Victor Mello, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Abate, Bebetinho, Abdala, Amirante, Costigliola, Vitiello. All. Oranges
LYNX LATINA: Casassa, Alemao, Caio Japa, Thiago Bissoni, Pedrinho, Juan Carlos, Palmegiani, Pilloni, Lo Cicero, Johnny, Anas, Mazoni, Sportoletti, Menichella. All. Basile
MARCATORI: 13'56'' p.t. Lolo Suazo (SA), 18'33'' Thiago Bissoni (L), 22'33 s.t. Fantecele (S), 31'55'' Fantecele (S), 37'23'' Victor Mello (S), 38'26'' Fantecele (S).
AMMONITI: Molitierno (S), Juan Carlos (L), Victor Mello (S), Anàs (L), Bissoni (L)
ARBITRI: Gianfranco Marangi (Brindisi), Luigi Fiorentino (Molfetta) CRONO: Fabrizio Andolfo (Ercolano)
 
Ufficio stampa Lynx Latina
 



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità