skin adv

#SerieBFutsal ai nastri di partenza: Pordenone-Udine City l'anticipo

 03/10/2019 Letto 140 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Sarà il Friuli a battezzare il nuovo rinnovato campionato di Serie B, con l'anticipo del venerdì. Tutte le altre gare della prima giornata al sabato. 91 società e un sogno, emulare Saints Pagnano, Imolese Kaos, OR Reggio Emilia, Buldog Lucrezia, Italpol, Futsal Fuorigrotta, Magic Crati Bisignano e Assoporto Melilli, vincitrici degli otto gironi di una stagione fa e ora in A2, senza passare per i playoff.

GIRONE A Nessun derby alla prima giornata. Il Cagliari di Podda a Bresso contro la Domus, l'Orange Futsal di Itria in terra orobica col Bergamo. Nelle gare inaugurali spicca un interessantissimo Real Cornaredo-Rhibo Fossano. Completano il turno un inedito Athletic Chiavari-Carmagnola e Ossi San Bartolomeo-Lecco.

GIRONE B Anticipo tutto friulano fra Pordenone e Udine City. Il giorno dopo (sabato) un'altra sfida fra squadre co-regionali, in terra veneta, con Sedico e Arzignano Team: un po' derby, un po' big match. Bubi Merano-Atletico Nervesa mette curiosità, quasi quanto Canottieri Belluno-Palmanova, Cornedo-Olympia Rovereto e Maccan Prata-Futsal Atesina.

GIRONE C Campello Motors Mestre-Cavezzo catalizza la prima giornata del girone C. Lo Sporting Altamarca fa il suo esordio a Maser contro la matricola Aposa. Sant'Agata-Bagnolo il derby di giornata. Completano il turno: Faventia-Eta Beta, Futsal Cesena-Corinaldo, Pro Patria San Felice e Miti Vicinalis.

GIRONE D La sfida tutta toscana fra il prospetto di matricola terribile Lastrigiana e l'Atlante Grosseto promette spettacolo, al pari di Prato-Cus Ancona: una vogliosa di tornare in A2, l'altra sempre fra le protagoniste del campionato cadetto negli ultimi turni. Chiudono il turno: Futsal Askl-Sangio, Grottaccia-Poggibonsese, Mattagnanese-Vis Gubbio, Cagli-Cts Grafica, Prato-Ancona.

GIRONE E Il primo confronto fra laziale che abbondano nel girone E cadetto riguarda sei squadre: Forte Colleferro e Fortitudo Pomezia si sono già incontrate una stagione fa, inedito invece il faccia a faccia fra History Roma 3Z e United Aprilia, Sporting Juvenia e Real Terracina. Tutte da vivere le altre sfide: Carbognano-San Paolo Cagliari e Jasnagora-Velletri.

GIRONE F Bernalda e Taranto hanno fatto parlare di sé, prendendo giocatori importante questa estate. Pericolo derby per i lucani, attesi da una Futura Matera che appare molto competitivi; rossoblù in casa con i campani del Futsal Parete. Limatola e Leoni Acerra si ritrovano subito di fronte, dopo aver battagliato un'annata fa nel calcio a 5 regionale campano. Completano il turno Alma Salerno, Real Team Matera e Orsa Viggiano-Junior Domitia.

GIRONE G Il Giovinazzo, per sua stessa ammissione, punta dritto al ritorno in A2, cominciando il lungo percorso dalla trasferta sul campo del Polisportiva Torremaggiore. Così come le ambiziose Aquile Molfetta e Chaminade Campobasso: una in terra abruzzese con il Free Time L'Aquila, l'altra sull'ostico campo dell'Olympique Ostuni. Chiudono la prima giornata, il derby pugliese fra Diaz Bisceglie opposto al Futsal Capurso e Venafro-Canosa.

GIRONE H Due sfide tutte isolane nella prima giornata del girone H cadetto: Agriplus Mascalucia-Arcobaleno Ispica e Akragas-Siac Messina. Il resto è un confronto calabrese-sicialiano con Bovalino-Pro Nissa, Gear Sport Enna-Polisportiva Futura ed Ecosistem Lamezia Soccer Ecosistem-Mascalucia.

Ufficio stampa Divisione




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità