skin adv

Vigor Perconti, col Real per il riscatto. Cignitti: “Siamo in salute, sono fiducioso”

 09/10/2019 Letto 195 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Marco Panunzi
Società:    VIGOR PERCONTI





Due turni fuori casa, due turni a vuoto. Uno in campionato, a Poggio Fidoni, l’altro nella Coppa Lazio, in casa del Fondi. Per questo, per Mirko Cignitti e i suoi ragazzi il terzo turno di C1 tra le mura amiche contro il Fiumicino diventa un’occasione d’oro per riscattarsi.

COPPA – “Venivamo da una partita persa male a Poggio Fidoni, una sfida nella quale a mio avviso non meritavamo di perdere 12-7. Loro sono stati bravi a sfruttare le dimensioni di un campo, a mio avviso, ridicolo e non omologabile per il futsal. Per questo motivo ieri non siamo partiti benissimo, subendo i gol in ripartenza dopo delle nostre occasioni per andare in vantaggio”. Questo il pensiero di Mirko Cignitti, tecnico della Vigor, riguardo la sconfitta nella gara d’andata di Coppa Lazio, un perentorio 3-0 incassato nella tana del Città di Fondi. La seconda sconfitta consecutiva per Bascià e compagni, nata da sofferenze patite soprattutto nella prima frazione. “La squadra con il passare dei minuti ha preso confidenza con il campo: abbiamo sfiorato più volte il gol per accorciare le distanze però non siamo stati precisi. Negli spogliatoi ho chiesto ai miei ragazzi più pressione sulla palla e soprattutto attenzione nelle seconde palle, fattore nel quale nel primo tempo abbiamo sofferto. Così siamo riusciti a tenere il Fidoni nella sua metà campo”.

RISCATTO – Ad ogni modo non sarà un passo falso in Coppa a influire su tutta una stagione. Come detto da Mirko, la Vigor è apparsa in salute su un campo ostico come quello della Spes e ha mostrato la sua vitalità rispondendo colpo su colpo.  “La serata ha visto occasioni su occasioni, il loro portiere è stato bravo sia negli uno contro che nei tiri ravvicinati; in più la nostra poca ferocia nel mettere la palla in rete ci è costata una sconfitta troppo larga, però sono fiducioso perché la squadra sta bene fisicamente e mentalmente”, il pensiero di Mirko. L’occasione per rifarsi dei due stop esterni nel giro di 4 giorni non tarda ad arrivare: il campionato porta, tra le mura amiche della Perconti, il Real Fiumicino. Guardando il dato numerico sembra una sfida equilibrata, visto che la Vigor ha dalla sua un pari in più e che la differenza reti si equivale. “In arrivo una squadra ben allenata da mister Consalvo, una società che come minimo vuole andare avanti a lungo in Coppa e arrivare ai playoff: per questo sarà una gara ostica, direi proibitiva per noi. Però, oltre le difficoltà, come sempre scenderemo in campo per ottenere i tre punti”. È la ghiotta occasione per riscattarsi.


Marco Panunzi




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità