skin adv

La Lazio sui provvedimenti: "Accettati. Ma la mano pesante vale per tutti"

 11/10/2019 Letto 680 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    S.S. LAZIO





A seguito del comunicato del Giudice Sportivo in merito alla gara contro l’Olimpus, la S.S. Lazio Calcio a 5 accetta i provvedimenti adottati, assumendosi le proprie responsabilità per quanto accaduto. Allo stesso tempo esprime un forte rammarico per le pesanti squalifiche comminate ai dirigenti Mario Berarducci, fermato per 3 mesi per aver tentato di placare gli animi, e ad Angelo Izzi fermato per un mese per una semplice protesta. Inoltre, reputa eccessive le tre giornate di squalifica inflitte a Vinicius Sardella, punito per un presunto colpo violento a gioco fermo, e per le quali la società presenterà ricorso.

MEDESIME REGOLE La S.S. Lazio Calcio a 5 si augura che le medesime regole valgano per tutti e che la stessa mano pesante e lo stesso metro di giudizio vengano utilizzati indistintamente nell’arco dell’intera stagione.

Ufficio stampa Lazio





Pubblicità