skin adv

Ciampino, la porta è al sicuro. Lupi: “Orgoglioso di questi ragazzi”

 11/10/2019 Letto 327 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Alessandro Pau
Società:    CIAMPINO ANNI NUOVI





Paolo Lupi quest’anno ricopre il doppio ruolo di allenatore in seconda e preparatore dei portieri del Ciampino Anni Nuovi. Un ruolo delicato quello del portiere, che spesso può essere decisivo ai fini del risultato del match. Paolo Lupi lo sa bene e lavora assiduamente con il suo mini-gruppo.

TOMBESI – L’ultima partita di campionato ha visto il Ciampino Anni Nuovi vincere 6-4 contro la Tombesi Ortona al PalaTarquini. Un match combattuto, che i ragazzi di mister Reali hanno tenuto sempre in pugno. Fondamentale la prestazione del portiere titolare, Alessio Tomaino, che con delle parate importanti ha consentito ai suoi compagni di portare a casa i tre òunti. “Sono molto contento della prestazione di Alessio - esordisce Paolo Lupi -, ha giocato una buona partita, aiutando la squadra a vincere. Il gruppo comunque si è comportato bene, mettendo in campo i dettami del mister e giocando una gara di grande intensità, contro una squadra molto forte come la Tombesi. Sono tre punti che pesano in questa fase iniziale del campionato: siamo soddisfatti”.

PORTIERI – Nonostante sia il vice allenatore, Paolo Lupi conosce inevitabilmente molto di più la squadra di portieri del Ciampino Anni Nuovi. Per Lupi è fondamentale la coesione tra colleghi: “Vorrei sottolineare quanto questi ragazzi siano uniti: c’è grande partecipazione, lavorano sempre insieme e si migliorano a vicenda. Abbiamo ancora qualcosa da sistemare, ma i miglioramenti si vedono: tutti e tre i portieri stanno crescendo molto e i risultati sono positivi. Il merito è loro: seguono i miei consigli e in campo li attuano”.

OBIETTIVI – Con 3 punti conquistati nelle prime due gare, il Ciampino Anni Nuovi si attesta a metà classifica. Il Girone A dell’A2 quest’anno sembra essere molto competitivo, e non sarà facile emergere: “Prima dell’inizio della stagione, noi come dirigenza abbiamo scelto i giocatori secondo noi migliori per affrontare questo campionato - spiega Lupi -. Abbiamo un gruppo con una età media molto giovane per l’A2, questo ci rende orgogliosi. L’obiettivo stagionale è quello di migliorarci e fare bene, giocandocela con tutti ad armi pari per arrivare il più in alto possibile”.


Alessandro Pau




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità