skin adv

#SerieA2Futsal, 8 capolista e la voglia di tris. Italpol-Mirafin ad alta quota

 11/10/2019 Letto 139 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Otto sotto un tetto. Tante le capolista nei tre gironi che compongono la Serie A2. Tante potrebbero rimanere lassù anche dopo la terza giornata di regular season.

GIRONE A Solo l'Imolese ha il vantaggio di poter sfruttare il proprio palazzetto: i ragazzi di Carobbi ospitano una avversaria imbattuta, quel Città di Massa di Marcio Borges e Lari (che tornano alla Cavina da avversaria) subito sul pezzo, però, nella nuova categoria. Le due venete al comando sono impegnate in trasferta: Chiuppano sull'isola a caccia del tesoro contro il competitivo Città di Sestu ancora alla ricerca della quadra giusta, Villorba nella tana del Gisinti Pistoia della "Legend" Quattrini, che finora ha raccolto meno di quanto profuso. Negli altri incontri, trasferta da prendere con le pinze per la L84 ad Aosta, il Città di Asti cerca continuità con un OR Reggio Emilia ancora ferma al palo. Fenice-Milano è molto interessante: Pagana in casa ha già esultato, Sau si è sbloccato. Completa il turno Saints Pagnano-Leonardo, due matricole che hanno iniziato in maniera differente la stagione, chi vuole sterzare chi cerca di proseguire sulla retta via.

GIRONE B Capolista lontano dal proprio palazzetto. Classifica alla mano rischia di più il Futsal Fuorigrotta in terra viterbese con un Active a caccia di riscatto, piuttosto che il Real San Giuseppe contro un Tenax Torfit Castelfidardo comunque pericoloso in casa. Insidia derby per la Mirafin: l'Italpol di Ranieri è imbattuta e dal gol-facile. Futsal Cobà chiamata a reagire dopo la sconfitta con l'onore delle armi, ma la Lazio deve cominciare l'era post Luciano (dimessosi in settimana) con il piede giusto. Un po' come Tombesi Ortona-Cioli Feros: una discontinua, l'altra desiderosa del primo squillo. Sfida tutta romana fra Olimpus Roma e Ciampino Anni Nuovi, dove l'ottima difesa di Budoni si confronta con l'attacco di Reali. I punti fra Roma C5 e Buldog Lucrezia cominciano a essere già pesanti.

GIRONE C Esami importanti per le matricole in testa a punteggio pieno. Assoporto Melilli-Atletico Cassano è uno scontro al vertice, ha tutti i crismi del match clou se non fosse perché s'affrontano due roster imbattuti. Il Cln Cus Molise si testa a Sammichele, contro una avversaria che deve ancora registrare bene la fase difensiva. Giornata interessante: il Real Rogit brama completo riscatto dopo la rimonta (da 5-1 a 5-5) subita da una Virtus Rutigliano impegnata nel pericoloso derby di Manfredonia, ma incontra una rivale in salute, il Cataforio di Praticò; il Regalbuto in casa sembra una squadra molto più competitiva ma il Futsal Polistena vuole cavalcare l'onda dell'entusiasmo dopo lo storico successo con il Bisceglie. Già, il Bisceglie. Che, come il Real Cefalù studia un piano per innescare la miccia che faccia esplodere la stagione; fra Magic Crati Bisignano e Barletta primi punti in palio.

Ufficio stampa Divisione





Pubblicità