skin adv

Olimpus, col Ciampino una gara di spessore. Budoni: "Così si cresce"

 12/10/2019 Letto 157 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OLIMPUS





Altra prova di spessore per l’Olimpus Roma che sabato alle ore 16:00 affronterà in casa il Ciampino Anni Nuovi. Una gara che, come sottolinea mister Riccardo Budoni, può togliere l’amaro in bocca ai blues dopo il pareggio al PalaGems contro la Lazio…

Come state dopo il 2-2 alla Lazio, da dove ripartite?
“Ovviamente non siamo soddisfatti, soprattutto per quello che abbiamo fatto nel primo tempo; ci siamo trovati sotto di due goal senza aver rischiato nulla ma con poca intensità in attacco”

Qual è stata la chiave per riprendere il match?
“Nell'intervallo abbiamo messo a posto alcune cose, ma soprattutto siamo riusciti a dare più intensità nella fase offensiva. Peccato per la sospensione, perché alla ripresa non siamo riusciti a dare la stessa continuità che avevamo nei primi 8 minuti. Comunque la prestazione rimane positiva e il fatto che ci è rimasto l'amaro in bocca alla fine dice tutto”

Arriva al PalaOlgiata una formazione temibile, il Ciampino. Che partita ti aspetti?
“Arriva il Ciampino che ha cambiato guida tecnica e che, vedendo i risultati, ha già assimilato le caratteristiche del proprio allenatore. Squadra compatta, insidiosa e imprevedibile. La nostra crescita passa anche per queste partite, per cui metteremo tutto quello che abbiamo per dare una gioia a noi, alla Società e a tutte le persone che verranno a fare il tifo per noi. Una vittoria porta morale e continuità nel lavoro e faremo di tutto per ottenerla”.

Marco Ottaviani
Ufficio Stampa Olimpus Roma





Pubblicità