skin adv

Giovinazzo, arriva la prima gioia stagionale per la truppa di Magalhaes

 13/10/2019 Letto 220 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    GIOVINAZZO





Come cambiano le cose rapidamente, nel futsal. Appena sette giorni fa, il Giovinazzo C5 faceva il giro delle bacheche sui social network per l’inatteso capitombolo sul campo della Polisportiva Torremaggiore. Sette giorni più tardi, il presidente Antonio Carlucci può tirare un sospiro di sollievo: la prima vittoria stagionale (convincente 6-2 casalingo al Real Dem) non è certo un caso. In via Sanseverino si considerano una famiglia e vogliono che si remi tutti sempre dalla stessa parte: la risposta dei ragazzi di Marcello Magalhaes è stata un deciso cambio di rotta.

IL MATCH - Davanti al pubblico del PalaPansini, i padroni di casa, privi di capitan Depalma, Di Ciaula e Morgade, piacciono per applicazione ed intensità, anche se sono gli ospiti, con Schurtz (40 anni e non sentirli affatto, nda) e il giapponese Yamada, a creare qualche grattacapo a Di Capua. Per squarciare l’equilibrio della gara i biancoverdi sfruttano uno schema su palla inattiva e la trazione posteriore di Priori (1-0), mentre il raddoppio, con il classico gol “da antologia”, per cui si è avuta quella sensazione di sbigottimento a guardarlo dal vivo, lo firma Alves che dalla corsia di destra si coordina e fa partire un diagonale che bacia il palo interno alla destra dell’immobile De Flaviis e si insacca nell’angolo opposto. 2-0 e pubblico in visibilio. I giovinazzesi sono incontenibili: Gomez sfonda a sinistra e apparecchia per Alvaralhão dos Santos che trova la facile rete del 3-0. Prima del riposo il Real Dem riduce il gap con la rete di Yamada: il 3-1 al 20’ passa anche da Di Capua, miracoloso sul tiro libero di Cafarelli e prodigioso a chiudere lo specchio su una incursione laterale di Cicconetti. Giovinazzo C5 concentrato e reattivo al rientro dagli spogliatoi: Alvaralhão dos Santos, in versione mitragliere, piazza il gol del 4-1 e festeggia la propria personale doppietta, mentre dall’altra parte il Real Dem tenta di riavvicinarsi, ma Di Capua vola e nega la gioia del gol a Fanà, rifugiandosi in corner. I biancoverdi, che collezionano cartellini gialli (saranno 5 al 40’, nda), salgono nuovamente di tono sfruttando i nuovi affanni e le ampie praterie difensive degli ospiti, volano sul 5-1 con la rete di Piscitelli e giocano con il pallottoliere: 6-1, il timbro è di Gomez. Il Real Dem, proprio sui titoli di coda, chiude i conti col 6-2 finale di Zaffiri. Al 40’ il Giovinazzo C5 può finalmente esultare: il convincente 6-2 al Real Dem può finalmente cancellare la prova opaca di Torremaggiore. Adesso l’obiettivo, dopo il turno di riposo previsto dal calendario, è quello di trovare continuità di risultati. All’orizzonte, fra due settiman, c’è il derby di Molfetta.

A.S.D. G.S. GIOVINAZZO C5-A.S.D. REAL DEM 6-2

A.S.D. G.S. GIOVINAZZO CALCIO A 5: Pastoressa, Marolla, Roselli, Piscitelli, Mongelli, Rafinha, Alves, Priori, Gomez, Alvaralhão dos Santos, Faele, Di Capua. Allenatore: Magalhaes. 

A.S.D. REAL DEM: De Flaviis, Cicconetti, Costantini, Agolli, Zaffiri, Vadini, Cafarelli, Yamada, Schurtz, Fanà, D’Alonzo, Di Simone. Allenatore: Morgione. 

Arbitri: Giuseppe Cundò (Soverato) e Fabio Talaia (Policoro). 

Reti: 6’ pt Priori, 7’ pt Alves, 10’ pt Alvaralhão dos Santos, 15’ pt Yamada, 3’ st Alvaralhão dos Santos, 10’ st Piscitelli, 13’ st Gomez, 19’ st Zaffiri.

Ammonizioni: Mongelli, Alves, Priori, Alvaralhão dos Santos, Di Capua, De Flaviis e Cafarelli per gioco non regolamentare.      

Espulsioni: Nessuna.

Note: Spettatori 500 circa.


Nicola Miccione
Ufficio Stampa G.S. Giovinazzo Calcio a 5




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità