skin adv

#SerieAFutsal, Lido: Motta di vita, il derby è tuo! Le prime sei in tre punti

 16/11/2019 Letto 290 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





L'ottava giornata di regular season termina esattamente come era cominciata, all'insegna di un equilibrio emozionante che regna sovrano, e un derby laziale deciso nell'ultimo minuto gioco, a testimonianza di un livellamento pazzesco che esiste attualmente in Serie A. Al PalaDiFiore il Todis Lido di Ostia la spunta sul Cybertel Aniene con una rete nel finale di Motta, interrompe un digiuno che durava dalla seconda giornata di campionato, compie un grande balzo fuori dalla zona playout, agganciando il Petrarca Padova a 7 punti.

CLASSIFICA CORTISSIMA  Dopo otto giornate, le prime sei della classe sono racchiuse in sei punti. Comandano Real Rieti e Italservice Pesaro, grazie ai successi di misura, rispettivamente, contro Lynx Latina e Came Dosson. La Feldi Eboli torna al successo contro il Petrarca Padova e aggancia sul podio Signor Prestito e AcquaeSapone, che pareggiano con un incredibile 7-7. Al cardiopalma. Meta e Sandro Abate superano Arzignano e CDM Genova, intravedendo un traguardo chiamato Final Eight. Solo il Real Rieti è riuscito a sconfiggere un Mantova che pareggia anche con un indomito Colormarx Pescara.

PROSSIMO TURNO senza Italservice Pesaro (che recupererà il 10 dicembre la sfida in trasferta con il Sandro Abate), pronto a debuttare nel terrificante Elite Round di Champions League, ad Almaty, contro le corazzate Benfica, Kairat ed ElPozo. Ma in Serie A non ci si annoierà di certo. C'è un fantastico AeS-Real Rieti nella nona giornata di regular season, amarcord ad alta quota per Massimiliano Bellarte. Completano il turno: Came Dosson-Signor Prestito, Cybertel Aniene-Feldi Eboli, Petrarca-Meta, Mantova-Genova, Latina-Lido e Arzignano-Colormax Pescara.


SERIE A – OTTAVA GIORNATA

VENERDI’ 15 NOVEMBRE 2019 – ore 20.30
CDM FUTSAL GENOVA-SANDRO ABATE AVELLINO 1-4 (1-2 p.t.)
CDM FUTSAL GENOVA: Pozzo, Lombardo A., Ortisi, Pizetta, Leandrinho, Foti, Titon, Romario, Luft, Rivera, Juanillo, Belinelli, Vitinho, Lo Conte. All. Lombaro M.
SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Fantecele, Abate, Dian Luka, Mello, Suazo, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Bebetinho, Abdala, Iandolo, Costigliola, Vitiello. All. Di Fuccia
MARCATORI: 6'30'' p.t. Foti (G), 8'13'' Abdala (SA), 8'50'' Dian Luka (SA), 5'44'' s.t. Mello (SA), 8'25'' Fantecele (SA)
AMMONITI: Suazo (SA), Ortisi (G), Abdala (SA), Foti (G)
ESPULSI: al 19'52'' del s.t. Luft (G)
ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Alessandra Carradori (Roma 1) CRONO: Sara Lucia (Aosta)

COLORMAX PESCARA-KAOS MANTOVA 4-4 (2-1 p.t.)
COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Andrè, Dall'Onder, Coco, Scarinci, Galliani, Petrantuono, Papalinetti, Misael, Parra, Ferraioli, Santacroce, Pieragostino, De Luca. All. Palusci
KAOS MANTOVA: Ricordi, Kytola, Bueno, Parrel, Dimas, Leleco, Micheletto, Di Guida, Salas, Gumeniuk, Cabeça, Gabriel, Fontaniello, Prado. All. Milella
MARCATORI: 3'45'' p.t. Misael (P), 5'43'' Misael (P), 17'33'' Cabeça (M), 1'01'' s.t. Leleco (M), 4'18'' Cabeça (M), 10'45'' Cabeça (M), 16'33'' Coco (P), 18'53'' Coco (P)
AMMONITI: Coco (P), Misael (P)
ARBITRI: Federico Beggio (Padova), Daniel Borgo (Schio), Domenico Donato Marchetti (Lanciano) CRONO: Davide Sallese (Vasto)
 
FELDI EBOLI-ITALIAN COFFEE PETRARCA 7-1 (3-0 p.t.)
FELDI EBOLI: Laion, Fornari, Tres, Bagatini, Boaventura, Romano, Caiafa, Arrieta, Saponara, Ercolessi, Caponigro, Mancha, Fiuza, Giordano. All. Cipolla
ITALIAN COFFEE PETRARCA: Moretti, Cividini, Delpizzo, Alba, Urio, Tidu, Dudù Costa, Bargellini, Mustafov, Disarò, Vitale, Sampaio, Revert Cortes, Lo Buglio. All. Giampaolo
MARCATORI: 4'29'' p.t. Boaventura (F), 8'53'' Romano (F), 12'02'' Bagatini (F), 5'29'' s.t. Fornari (F), 14'45'' Laion (F), 16'15'' Dudù Costa (P), 17'30'' Laion (F), 18'34'' Boaventura (F)
AMMONITI: Bagatini (F), Tres (F), Alba (P), Laion (F)
ARBITRI: Alessandro D’Arrigo (Policoro), Pasquale Marcello Falcone (Foggia) CRONO: Gianpiero Cafaro (Sala Consilina)
 
ITALSERVICE PESARO-CAME DOSSON 1-0 (1-0 p.t.)
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Salas, Honorio, Taborda, De Oliveira, Carducci, Tonidandel, Fortini, Borruto, Canal, Marcelinho, Borea, Dionisi, Guennounna. All. Colini
CAME DOSSON: Pietrangelo, Vieira, Bertoni, Igor, Schiochet, Belsito, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Azzoni, Grippi, Tondi, Azzalin. All. Rocha
MARCATORI: 1'06'' p.t. De Oliveira (P)
AMMONITI: Marcelinho (P), Taborda (P), Ugherani (C), Schiochet (C)
ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Michele Ronca (Rovigo) CRONO: Stefano Lavanna (Pesaro)
 
META CATANIA BRICOCITY-REAL ARZIGNANO 5-1 (2-0 p.t.)
META CATANIA BRICOCITY: Perez, Rossetti, De Oliveira, Caamaño, Musumeci, Messina, Salas, Rubio, Tomarchio, Cesaroni, Bordignon, Ferrante, Dovara. All. Samperi
REAL ARZIGNANO: Pozzi, Marcio, Amoroso, Morillo, Ghouati, Tumiatti, Tibaldo, Kastrati F., Claro, Pizarro, Molaro, Bastini. All. Lopez
MARCATORI: 8' p.t. aut. Marcio (M), 12'20'' Musumeci (M), 5'30'' s.t. Salas (M), 6'30'' Caamaño (M), 10' Morillo (A), 16'20'' De Oliveira (M)
AMMONITI: Salas (M), Claro (A)
ARBITRI: Alex Iannuzzi (Roma 1), Fabrizio Schirripa (Reggio Emilia) CRONO: Bartolomeo Burletti (Ragusa)
 
REAL RIETI-LYNX LATINA 2-1 (1-1 p.t.)
REAL RIETI: Micoli, Ramon, Fortino, Rafinha Rizzi, De Luca, Moura, Romano, Baroni, Javi Roni, Rafinha Novaes, De Michelis, Jelovcic, Pasculli, Relandini. All. Cundari
LYNX LATINA: Casassa, Caio, Bissoni, Anas, Mazoni, Aiello, Alemao, Palmegiani, Guedes, Pilloni, Menichella, Sportoletti. All. Basile
MARCATORI: 0'55'' p.t. Anas (L), 5'20'' rig. Fortino (R), 11'36'' s.t. Jelovcic (R)
AMMONITI: Rafinha Rizzi (R), Alemao (L), Caio (L), Ramon (R), Mazoni (L), Anas (L), Casassa (L), De Luca (R), Rafinha Novaes (R)
ESPULSI: al 10'12'' del p.t. Ramon (R) per somma di ammonizioni, al 9'57'' del s.t. Caio (L) per somma di ammonizioni, al 12'05'' del s.t. Mazoni (L) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Dario Di Nicola (Pescara), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) CRONO: Andrea Seminara (Tivoli)
 
SIGNOR PRESTITO CMB-ACQUAESAPONE UNIGROSS 7-7 (5-1 p.t.)
SIGNOR PRESTITO CMB: Weber, Tobe, Linhares, Sanchez, Vizonan, Petragallo, Mancusi, Zancanaro, Pulvirenti, Caruso, Vega, Restaino, Ciampitti, Nucera. All. Scarpitti
ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Houenou, Gui, Coco, Jonas, Patricelli, Liviero, Murilo, Calderolli, Jesulito, Avellino, Nicolodi, Rocha, Mambella. All. Bellarte
MARCATORI: 1'12'' p.t. Sanchez (SP), 2'10'' Vizonan (SP), 10'53'' Linhares (SP), 16'50'' Vega (SP), 17'48'' Zancanaro (SP), 18'35'' Coco (A), 11'13'' s.t. Murilo (A), 12' Sanchez (SP), 12'58'' Jesulito (A), 13'48'' Jonas (A), 17' Calderolli (A), 17'38'' Tobe (SP), 18'10'' rig. Jonas (A), 19'30'' Calderolli (A)
AMMONITI: Calderolli (A), Murilo (A), Vizonan (SP), Jesulito (A), Tobe (SP), Caruso (SP), Sanchez (SP)
ESPULSI: al 9'27'' del s.t. Vizonan (SP) per somma di ammonizioni
NOTE: al 18'10'' del s.t. allontanato il tecnico Scarpitti (SP)
ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Antonio Marino (Agropoli) CRONO: Antonio Dimundo (Molfetta)

SABATO 16 NOVEMBRE – ore 18
TODIS LIDO DI OSTIA-CYBERTEL ANIENE 5-4 (1-1 p.t.)
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Gattarelli, Motta, Rengifo, Rocha, Esposito, Adamo, Giampaolo, Cutrupi, Barra, Lutta, Cerulli, Cammisa. All. Matranga
CYBERTEL ANIENE: Timm, Schininà, Villalva, Zanchetta, Sanna, Batata, Del Ferraro, Medici, Taloni, Jorginho, Pezzin, Pochesci, Costantini, Apollonio. All. Medici
MARCATORI: 10'39'' p.t. Villalva (A), 14'56'' Cutrupi (L), 0'46'' s.t. Rengifo (L), 5'30'' Esposito (L), 8'47'' Lutta (L), 9'28'' Jorginho (A), 11'44'' Jorginho (A), 14'08'' Villalva (A), 19'05'' Motta (L)
AMMONITI: Taloni (A), Jorginho (A), Gattarelli (L), Barra (L), Schininà (A), Del Ferraro (A)
ESPULSI: al 1'03'' del s.t. Zanchetta (A)
ARBITRI: Lorenzo Cursi (Jesi), Rocco Morabito (Vercelli) CRONO: Fabio Stelluti (Ancona)

Ufficio stampa Divisione





Pubblicità