skin adv

#futsalmercato, il Sestu riporta in Italia Nardacchione. Ora le uscite

 05/12/2019 Letto 270 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CITTA DI SESTU





Il Città di Sestu è lieto di annunciare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive relative a Dario Sebastian Nardacchione, ala proveniente dal Gimnasia Y Esgrima La Plata.

LA CARRIERA Nato il 3 Gennaio 1990 a Lanus, l’argentino ha sviluppato buona parte della sua carriera in Italia giungendo a Fasano, in Puglia, poco più che ventenne per vestire la maglia della Biancazzurro, successivamente si trasferisce prima a Martina e poi alla Salinis conquistando due promozioni dalla cadetteria alla Serie A2, una Coppa Italia di Serie B ed un titolo di capocannoniere raggiungendo, con la maglia del club di Margherita di Savoia, il suo massimo score in una stagione di A2 realizzando 23 centri nel campionato 2014/2015. Le sue prestazioni attirano le squadre di Serie A e nel 2015 si trasferisce alla Lazio dove però rimarrà una sola stagione prima di fare il percorso inverso per accasarsi una seconda volta alla Salinis, nel 2017 ritorna nella sua patria natia per difendere i colori del Gimnasia La Plata, compagine con la quale ha sfiorato la promozione nella massima serie albiceleste qualche settimana fa. Il suo estro e la sua tecnica, unitamente all’esperienza conseguita nei campi italiani durante i suoi trascorsi, hanno colpito positivamente la dirigenza sestese certa che il giocatore possa contribuire attivamente alla causa rossoblù. Dario si aggregherà venerdì ai suoi compagni e sarà a disposizione del tecnico Cocco già per il match di sabato, nel frattempo il sodalizio campidanese lo accoglie a braccia aperte e gli formula i migliori auguri per la sua nuova avventura con il club isolano.

ALTRI MOVIMENTI Non solo entrate tra le file campidanesi, infatti alle new-entry Nardacchione, Pinto e Nuninho corrisponderanno altrettante uscite che verranno ufficializzate successivamente alla partita contro la Fenice VeneziaMestre.

Mattia Bullita
Agenzia Uffici Stampa DirectaSport 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità