skin adv

Volpini interrompe la striscia positiva: primo k.o. Bernalda, vince 4-3 il Limatola

 07/12/2019 Letto 176 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BERNALDA





Una partita accesa e in salita nella struttura Polivalente di Valle dei Maddaloni per i rossoblu che incassano la prima sconfitta in campionato, dopo 8 vittorie consecutive, contro l’arcigna Sipremix Limatola. Fatale per Bidinotti e compagni la prima frazione di gioco conclusa in svantaggio per 2-0. Nella ripresa i padroni di casa allungano fino al 4-0, tardiva la reazione degli uomini di coach Volpini che riescono a rimontare solo in parte il passivo con la gara che termina 4-3 per i padroni di casa. La sconfitta non pregiudica la posizione del Bernalda che resta in vetta alla classifica insieme alla New Taranto.

CRONACA - Il Bernalda parte forte: Bidinotti calcia a botta sicura ma il portiere avversario si oppone con il corpo. Al 4’ il Limatola passa in vantaggio: Di Luccio approfitta di una disattenzione difensiva rossoblu e ben appostato sul secondo palo insacca alle spalle di Boschiggia per 1-0. Il Bernalda reagisce: Caetano lancia Gallitelli, il suo diagonale trova il prodigioso intervento dell’estremo avversario. I lucani insistono: Fusco per Bocca che calcia a rete, il portiere Infante blocca. Il Limatola è ficcante in contropiede ma impreciso sotto rete e manca un paio di opportunità per il raddoppio. Mister Volpini prova a dare verve alla manovra bernaldese avanzando Boschiggia nel ruolo di quinto di movimento negli ultimi due minuti di gara ma è il Limatola a raddoppiare: al 19’ Cano Llando griffa il 2-0, risultato con il quale le squadre vanno al riposo.

RIPRESA - Nella ripresa il Bernalda approccia in maniera aggressiva ma al 2’ incassa la terza rete in ripartenza con Arvonio (servito da Galletto) che segna per il 3-0. Il Bernalda avanza nuovamente Boschiggia come quinto di movimento ma non riesce a risultare efficace. E’ invece il Limatola a trovare la terza rete con una mortifera conclusione dalla destra di Cano Lladò che con un tocco di punta batte Boschiggia per il 4-0. La capolista ha una reazione d’orgoglio: al 10’ la staffilata di Murò da posizione decentrata supera Infante per il 4-1. La rete rossoblu restituisce fiducia a Caetano e compagni che sfiorano la rete in due circostanze con Bidinotti e Bocca che peccano entrambi in precisione. Più preciso al 12’ è il bomber Gallitelli,  il suo fendente si spegne sotto l’incrocio per il 4-2. Il Bernalda cinge d’assedio gli avversari: al 15’ il tacco di Boschiggia risulta debole e non inganna Infante che para. Al 17’ ci riprova Boschiggia, il quale in posizione da pivot a centro area avversaria non sbaglia per il 4-3. Negli ultimi minuti di gara i lucani hanno altre due opportunità per pareggiare la gara con Gallitelli, tiro debole che non impensierisce Infante, e Bidinotti che calcia di poco al lato da posizione favorevole. Vince il Limatola, per il Bernalda sconfitta che deve fare riflettere.

SIPREMIX LIMATOLA: 2 Galletto, 4 Gigliofiorito, 5 Infante, 7 Caliendo, 8 Di Luccio, 10 Arvonio, 13 Tartaglione, 14 Nasta, 25 Cano Lladò, 16 Mentasti, 55 Andreozzi, Ettorre. All. Campanile
BERNALDA FUTSAL: 3 Bidinotti, 5 Figliuolo, 6 Quinto, 8 Murò, 9 Laurenzana, 10 Gallitelli, 11 Grossi, 12 D’Amelio, 13 Caetano, 14 Piliero, 22 Fusco, 31 Boschiggia. All. Volpini
ARBITRI: 1^ Battista di Campobasso, 2^ Costrino di Termoli, cronometrista Beneduce di Nola
MARCATORI: 4’ p.t. Di Lucchio (L), 19’ p.t. Cano Lladò (L), 2’ s.t. Arvolio (L), 7’ s.t. Cano Lladò (L), 10’ s.t. Murò (B), 12’ s.t. Gallitelli (B),17’ s.t. Boschiggia (B)

Ufficio stampa Bernalda Futsal - Enrico Losito





Pubblicità