skin adv

La Diaz riparte dalle Aquile Molfetta, Cortellino: "Teniamo alla Coppa Italia"

 09/01/2020 Letto 90 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    DIAZ BISCEGLIE





Il nuovo anno parte all’insegna della Coppa Italia di Serie B per la Diaz, impegnata sabato 11 gennaio ore 16, al PalaDolmen contro le Aquile Molfetta in occasione del secondo turno della competizione che assegna la coccarda tricolore.

CORTELLINO - Terminato il lungo periodo di inattività dalle gare ufficiali, il sodalizio biscegliese è pronto per ripartire di slancio in questa seconda parte di stagione. “E’ stata una prima parte di stagione”, esordisce il presidente Giuseppe Cortellino, “in cui l’avvio ci ha fatto ben sperare, ma con il passare delle settimane siamo andati sotto le aspettative, pur considerando le difficoltà che presenta un campionato di Serie B. Nelle difficoltà il gruppo non si è sfaldato, dimostrando grande unità e senso del dovere nei confronti di una dirigenza che in futuro dovrà allargare il numero di dirigenti per poter lavorare in maniera opportuna”.

MERCATO - Il mercato dicembrino ha cambiato notevolmente il volto del roster a disposizione del tecnico Giuseppe Di Chiano, tra entrate ed uscire Cortellino appare soddisfatto, “Do un 8 al mercato fatto a dicembre. Credo che si sia fatta un’ottima campagna acquisti ed i primi segnali sono giunti a Capurso con la vittoria che ci ha portato a disputare l’incontro di domani”. Contro le Aquile Molfetta sarà gara secca per il passaggio del turno, il fattore campo dovrà essere determinante ma non solo per il numero uno biancorosso, “Tutti noi teniamo particolarmente a questa competizione, mi aspetto un approccio giusto, siamo consapevoli delle nostre forze e mi aspetto di vedere in campo i risultati del lavoro svolto in questi giorni”. In vista dell’incontro del PalaDolmen, Diaz che dovrà fare a meno degli squalificati Michele De Liso e Roberto Sasso.   


Gianluca Valente 

Ufficio Stampa Asd Diaz Bisceglie




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità