skin adv

Olimpus, Cittadini: "San Giuseppe? Capiremo di che pasta siamo fatti"

 10/01/2020 Letto 106 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OLIMPUS





Si torna a fare sul serio. Dopo la sosta natalizia, l’Olimpus è pronto ad affrontare il girone di ritorno. Per la formazione di Budoni un inizio di 2020 tutto in salita, con la trasferta sul campo del Real San Giuseppe capolista.

“Abbiamo lavorato molto nel corso di questa pausa. Siamo un gruppo che si impegna in ogni allenamento, dando sempre il massimo per migliorare”, premette Emiliano Cittadini, che non vede l’ora di ripartire. “Arriviamo alla ripresa del campionato con grandi motivazioni e con la voglia di continuare a fare bene gara dopo gara”.

Ad attendere i Blues una montagna durissima da scalare. Una missione forse impossibile, ma sicuramente eccitante: “San Giuseppe? Una di quelle gare che di più piacciono a un giocatore. Sono queste le partite che ti fanno maturare e ti aiutano a capire di che pasta sei fatto - sottolinea il classe ’82 -. Essere all’altezza di certe sfide ti segna, rendendoti più forte”. L’Olimpus sogna l’impresa: “Dovremo giocare la partita perfetta, curare ogni dettaglio ed essere aggressivi su tutti i palloni”. Senza margini di errori: “Affronteremo la migliore difesa del campionato, una formazione che non concede quasi nulla, quindi, se vorremo avere qualche chance di vittoria, saremo costretti a sfruttare al meglio le occasioni che avremo”.

Dopo un girone di andata di altissimo livello, Di Eugenio e compagni cercheranno di confermarsi nelle zone alte della classifica. Compito tutt’altro che semplice: “Da quando gioco, raramente ho visto un girone di A2 così competitivo, una sorta di piccola Serie A – osserva l’argentino -. Quasi tutte le nostre avversarie si sono rinforzate, quindi sarà ancora più dura. Dovremo affrontare ogni gara con il coltello tra i denti, solo così potremo dire la nostra”. E centrare gli obiettivi prefissati: “Raggiungere la salvezza il prima possibile, la priorità è questa. Personalmente, mi piacerebbe continuare a essere una delle migliori difese del girone”, aggiunge Cittadini, pronto a dare battaglia. “Playoff? Vedremo, parlerà il campo. Di sicuro, sarebbe bello arrivare alle ultime gare con questa possibilità”.


Ufficio Stampa Olimpus





Pubblicità