skin adv

Il Cus Avellino chiamato all'impresa in Coppa. Venezia: "Ci proveremo"

 15/01/2020 Letto 183 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Tutto pronto per il match di ritorno dei quarti di coppa Campania del campionato di serie C2. Ad affrontarsi al PalaConi, giovedì alle ore 20:00, saranno Cus Avellino e Città di Palma.

IL PREGARA - All'andata i vesuviani hanno avuto la meglio con molte decisioni arbitrali non gradite dal club irpino che, nonostante non avesse giocato la sua miglior gara, si è visto penalizzato da scelte erronee che hanno portato alle reti i padroni di casa. Tanti assenti per il match del PalaConi: mancano all'appello gli squalificati Rizzo e Lombardi oltre a Galeotafiore e Morgillo ed è in dubbio la presenza di Pacilio e De Stefano. Mister Venezia chiama in prima squadra ben 4 under: Guerriero, Coppola, Pisano ed il baby Frongillo, classe 2004. Guerriero e Coppola già hanno esordito con la prima squadra con il primo che ha all'attivo già tre marcature. Per Pisano ed il baby Frongillo si tratta della prima esperienza ufficiale con l'organico guidato dal "nonnetto".

VENEZIA - Genny Venezia non pone limiti e convinto del potenziale dei suoi sa che, nonostante le assenze, nulla è perduto: "Sarà difficile recuperare un passivo di tre reti, ad ogni modo ci proveremo. ma senza pressioni eccessive, dobbiamo dosare bene energie mentali e fisiche in vista dell'impegno di sabato con il Calvi". Appuntamento per giovedì alla Tendostruttura del Campo Coni alle ore 20:00.


Ufficio stampa Cus Avellino





Pubblicità