skin adv

Genzano all’esame Real Ciampino. Arbotto: "I loro giovani le insidie maggiori"

 23/01/2020 Letto 152 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    GENZANO





Il Genzano non trova la vittoria in campionato da tanto tempo: l’ultimo successo, infatti, risale al 30 novembre, quando in casa si impose 2-1 contro l’Albano. Nel 2020, però, la compagine di mister Di Fazio è ancora imbattuta, avendo conquistato due pareggi: “Per tornare finalmente ai tre punti serve più spirito di squadra - dichiara Valerio Arbotto -. Bisogna sudare e lottare per la maglia e questo ci manca un po', ma sono molto sereno: presto la vittoria arriverà”.



FIDUCIA - Nonostante le difficoltà, i giocatori castellani possono contare sull’appoggio della dirigenza. Per Arbotto è importante sentire la piena fiducia: “Ci troviamo in una società che ascolta sempre le nostre esigenze e non ci fa mancare nulla. Questa unione che c’è tra noi giocatori e loro è rilevante per creare un bel clima all’interno dello spogliatoio”. Sabato il Genzano ospiterà al PalaCesaroni il Real Ciampino, avversaria in ottima salute: “Sarà una gara difficile - avvisa Arbotto -. I ritmi saranno elevati perché i nostri avversari sono forti soprattutto dal punto di vista tattico, grazie ai loro giovani che costituiscono le insidie maggiori”. La strada per la salvezza è lunga, ma attualmente i biancoblu si ritrovano al di fuori della zona playout: “È ancora dura – conclude il giocatore -. Giocheremo in primis per mantenere la categoria, poi per riuscire a raggiungere gli obiettivi che a inizio anno ci eravamo prefissati”.





Federico Pucci





Pubblicità