skin adv

Il Castel Fontana vuole scalare la classifica, Pistella: “Crediamoci fino alla fine”

 24/01/2020 Letto 300 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Alessandro Pau
Società:    REAL CASTEL FONTANA





Spinto anche dall’ultimo arrivato, lo spagnolo Jesè Rama, il Real Castel Fontana ha collezionato due risultati utili consecutivi che lo hanno rilanciato nella corsa salvezza. Gabriele Pistella: “Abbiamo una squadra molto giovane, possiamo ancora crescere”.

PERCORSO - Un pareggio, una vittoria (in casa della Nordovest) e tanta voglia di far bene per conquistare la salvezza. Con queste premesse la stagione del club rossonero può davvero prendere una nuova piega. “Ci siamo messi alle spalle una prima parte deludente sotto il profilo dei risultati - afferma Gabriele Pistella -. A inizio stagione pensavamo di aver costruito una squadra che potesse lottare per i playoff, invece i risultati non ci hanno dato ragione. All’alba del mercato invernale poi ci siamo ritrovati di fronte a diverse richieste di lasciare la squadra da parte dei nostri tesserati, e non abbiamo potuto fare altro che accettare. Avendo una solida base giovanile, abbiamo investito molta fiducia nei ragazzi della nostra U21. Inoltre - continua -, dal mercato sono arrivati Jesè Rama e il portiere Pasqualucci. Il primo è un giocatore di categoria superiore, che ha giocato in Spagna e senza dubbio ci sarà una grossa mano, nonostante la difficoltà dell’outdoor, fattore a lui totalmente estraneo”.

RINCORSA - Il Real Castel Fontana ha tutte e carte in regola per poter ambire alla salvezza. Nel weekend i rossoneri affronteranno il Palestrina, mentre martedì sera il Genzano nel recupero: “Col Palestrina sarà una gara molto difficile - continua Pistella -. All’andata ci hanno messo in difficoltà, ma sappiamo come affrontarli in casa nostra. È una neopromossa ma sta facendo un campionato incredibile. Non possiamo dire che sia uno scontro diretto, ma per noi è una sfida che idealmente vale 6 punti, sia perché giochiamo in casa, sia perché è una fase ricca di scontri diretti. Infatti martedì affronteremo, sempre in casa, il Genzano. Inutile dire che vorremmo vincere a tutti i costi per portarci in una posizione molto positiva”.

RICORDO – Pistella ha voluto ricordare Antonio Fimmanò, team manager dell’Atletico San Raimondo, venuto a mancare in questi giorni: “Tutto il Real Castel Fontana si unisce al dolore dei familiari e della società per questa perdita, porgendo le più sentite condoglianze”.


Alessandro Pau





Pubblicità