skin adv

Venafro, Matticoli e il derby del Molise: "Vogliamo battere la Chaminade"

 24/01/2020 Letto 150 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SPORTING VENAFRO





Tutto pronto in casa Sporting Venafro per affrontare la seconda giornata del girone di ritorno. Il calendario offre una sfida da vivere tutta d’un fiato contro i corregionali della Chaminade. Un derby che promette spettacolo e tanto buon futsal. Ad inquadrare la sfida alla vigilia è il tecnico dei bianconeri Massimiliano Matticoli: “Al di là del fatto che è un derby - le sue parole - resta una sfida contro un avversario tosto che fino alla scorsa settimana era in testa alla classifica e sappiamo quanto sono forti. Noi l'affronteremo al massimo delle nostre possibilità perché vogliamo dare continuità alla vittoria di sabato scorso contro il Canosa. L’obiettivo, quindi, sono i tre punti, anche perché giochiamo in casa e in questo campionato il fattore casalingo è importante”. Intanto sulle condizioni dei bianconeri mister Matticoli sottolinea come: “La squadra sta abbastanza bene, ci sono un po’ di acciacchi di stagione e non ci siamo potuti allenare a ranghi completi, ma abbiamo fatto una buona settimana e ci apprestiamo a vivere un’importante giornata, cercando di mettere a frutto quanto abbiamo preparato. Ovviamente alla fine conterà molto il risultato e, in questo tipo di partite, non conta una sola cosa ma contano tutti i particolari. Se facciamo tutto con la massima attenzione, il risultato sarà sicuramente positivo”.

Chi vuole ritagliarsi un posto tra i protagonisti di giornata è senza dubbio il bomber Leo Melfi, per lui la sfida contro la Chaminade ha un sapore particolare, rivestendo per l’occasione il ruolo di ex di giornata. Anche se l’esperienza campobassana non gli portò particolare fortuna, non giocando praticamente mai a causa del brutto infortunio ai legamenti. “Sarà sicuramente una partita sentita - spiega Leo Melfi - in quanto li abbiamo battuti in Coppa Italia, eliminandoli dalla competizione tricolore, mentre in campionato abbiamo imbastito una grande partita che sono riusciti a pareggiare solo nel finale. Avranno tanta voglia di riscatto e di dimostrare che la loro posizione in classifica non è un caso. Nella Chaminade ho tanti amici - conclude Melfi -  mi farà piacere abbracciare tanti ex compagni a fine partita, durante la gara però sarà battaglia vera".


Ufficio Stampa Sporting Venafro




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità