skin adv

Tombesi Ortona ridotta all'osso: con la Cioli Marzuoli attinge dall'Under

 25/01/2020 Letto 117 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    TOMBESI ORTONA





Dopo la sconfitta interna con il Ciampino, la Tombesi torna in terra laziale per la terza giornata del girone di ritorno. La Cioli Feros Ariccia, battuta 8-5 nella gara di andata a Ortona, è ultima in classifica a quota 7 punti, ma tutt’altro che rassegnata alla retrocessione. Nello scorso turno ha strappato un punto sul campo dell’Italpol, pareggiando 3-3, e per quanto si presenti alla sfida di domani con le squalifiche di Chilelli e Joel, punterà certamente ai tre punti per rientrare a pieno nella lotta salvezza.
 
ROSTER RIDOTTO Lotta salvezza dalla quale invece non vuole farsi risucchiare la Tombesi, decisa a mantenere e, se possibile, aumentare il vantaggio di 9 lunghezze sulla quart’ultima. Il problema è che mister Marzuoli potrà contare su un roster mai ridotto in questi termini: agli infortuni di Dudù Rech, Calderolli e Foppa, si sono aggiunte infatti le squalifiche di Piovesan e Del Ferraro, con ben tre giornate affibbiate a quest’ultimo. Ne consegue che saranno solo quattro, escludendo Davide Putano in porta, gli Over a disposizione, ovvero Silveira, Adami, Raguso e Dell’Oso. Per il resto, più del solito verrà chiesto, in termini di minutaggio e di impatto tecnico e fisico sulla partita, agli Under 19 Iervolino, Raimondi e Norscia, e non è escluso che possa esserci spazio anche per l’Under 17 Romagnoli. Momento dunque di massima difficoltà per la Tombesi, chiamata comunque a cercare i tre punti per tenere lontana la zona calda della classifica. In attesa di tempi migliori.
 
GIUSEPPE MROZEK
UFFICIO STAMPA TOMBESI ORTONA CALCIO A 5




Pubblicità