skin adv

Ecocity, i numeri non mentono. Angeletti: "Stiamo lavorando in modo perfetto"

 06/02/2020 Letto 284 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    ECOCITY CISTERNA





Ecocity senza limiti. La squadra cisternese si prepara ad affrontare il Club Roma Futsal nel più classico dei testacoda. La partita sembra avere un esito già scritto, ma il mister Luca Angeletti non ha intenzione di sottovalutare neanche questo impegno.

FIDUCIA – Con i risultati che la squadra sta ottenendo, la fiducia e l’entusiasmo sono ovviamente alle stelle. Ma Luca Angeletti, allenatore della formazione cisternese, ribadisce che nulla è già scritto. “Non possiamo mai dimenticare come stanno maturando questi risultati: siamo partiti con un inizio altalenante, con due sconfitte nelle prime quattro gare. Da lì poi abbiamo trovato la quadra, vincendo tredici partite sulle quattordici che abbiamo giocato, non perdendo mai nel 2020. La squadra si è perfettamente calata nella categoria, e il nostro tentativo di fuga per ora non sta riuscendo semplicemente per la bravura delle altre squadre, che comunque stanno tenendo il nostro ritmo e stanno facendo qualcosa di molto importante. Ciò non toglie che anche noi stiamo facendo qualcosa di serio, con numeri che certificano il fatto che siamo la miglior squadra di tutta la Serie C1 laziale, e questo si deve tradurre nel cercare di chiudere i giochi il prima possibile”.

I NUMERI – Il mister Angeletti ha poi analizzato i numeri della sua squadra, che vanta il miglior attacco e la miglior difesa. “Giocare da noi non è semplicissimo: giochiamo in un campo molto piccolo, nel quale abbiamo lavorato per avere un gioco in cui annulliamo l’avversario, tenendo la prima linea sempre molto alta e sfruttando i migliori realizzatori sempre vicini alla porta avversaria. La maggior parte dei nostri gol infatti arriva così, con il recupero della palla sulla prima linea. A livello tattico, quindi, cerchiamo di sfruttare al meglio il nostro campo, non facendo giocare gli avversari. Usando questa strategia, subiamo pochi tiri in porta, e quelle poche conclusioni che arrivano vengono poi neutralizzate dai nostri portieri, secondo me i migliori di questa categoria. La nostra è una squadra rodata, che lavora in modo semplicemente perfetto, e questo ci sta portando ai risultati che volevamo”.


Giuseppe Nebbiai





Pubblicità