skin adv

Non bastano le doppiette di Elia, Russo e Cadini: la Diaz viene stesa 9-6 dal Venafro

 08/02/2020 Letto 109 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    DIAZ BISCEGLIE





Trasferta amara per la Diaz che torna da Venafro con un pesante 9-6 sul groppone, rimediato in occasione della quindicesima giornata del campionato di Serie B, girone G.

LA CRONACA - Di Chiano alla vigilia del match deve fare a meno dello squalificato De Liso e con Mastrorilli out per influenza, al suo posto in campo Marco Sinigaglia per una Diaz che recupera anche Alessandro Losito. Padroni di casa che allungano in maniera importante segnando tre reti che vengono momentaneamente inframmezzate dal gol di Simone Elia. Molisani che non intendono decelerare, anzi, vanno a segno altre tre volte chiudendo la prima frazione di gioco in vantaggio 6-1. Nell’intervallo Di Chiano striglia i suoi, ma sono i padroni di casa ad allungare il parziale sino all’8-1. Diaz con il quinto di movimento che vale una rimonta sino all’8-5. Nel finale un gol per parte chiude la contesa con lo Sporting Venafro che si impone 9-6 con marcature biscegliesi contraddistinte dalle doppiette di Elia, capitan Russo e Cadini. Sconfitta numero otto in stagione per la Diaz che, complice il successo della Real Dem, adesso vede avvicinarsi pericolosamente la zona playout. Sabato prossimo in casa contro la Free Time L’Aquila non ci sono alternative alla vittoria. 


Gianluca Valente
Ufficio stampa Asd Diaz Bisceglie
(Foto: Felice Nichilo)





Pubblicità