skin adv

Tombesi bestia nera del Fuorigrotta. Marzuoli: "Per noi punto importante"

 10/02/2020 Letto 169 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    TOMBESI ORTONA





Con la mente sgombra, consapevole di non aver nulla da perdere sul campo della seconda forza del campionato e con un roster ridotto all’osso tra infortuni e squalifiche, la Tombesi gioca una prova gagliarda, di grande cuore, e sul finire strappa un punto prezioso per la classifica e per il morale. Fuorigrotta avanti 1-0 grazie al gol di Jorginho (14.32) e sul doppio vantaggio dopo il sigillo, a inizio ripresa, di Perugino (4.09), ma contro si è trovata una Tombesi per nulla disposta a mollare: dopo aver segnato l’1-2 con Piovesan (12.51), i gialloverdi hanno avuto la forza di reagire nuovamente dopo il 3-1 di Arillo (13.24), con la prima rete in A2 di Michele Iervolino (16.26). Sotto 2-3, la Tombesi ha resistito all’inferiorità numerica dopo il doppio giallo sventolato dagli arbitri ai danni dello stesso Iervolino, e nel finale ha trovato il 3-3 ancora con Piovesan, autore dunque di una doppietta. I gialloverdi salgono così a quota 25 punti.
 
MARZUOLI «È un punto molto importante per noi – ha commentato mister Gianluca Marzuoli –, perché ci consente di muovere la classifica e ci dà una bella iniezione di fiducia per le prossime partite. Non direi che si tratti di un punto insperato, perché nonostante le assenze ci abbiamo sempre creduto, e alla fine il pari è anche meritato, considerando il tipo di partita che avevamo preparato e che abbiamo giocato. Faccio ancora una volta i complimenti alla mia squadra, perché lotta sempre e non si arrende mai, pur con le tante difficoltà che abbiamo. Bravissimi ancora una volta i nostri under, che stanno andando sinceramente oltre quelle che erano le mie aspettative: il fatto che si facciano trovare pronti nel momento in cui servono di più è davvero molto importante, per noi come per loro. Iervolino non ha fatto in tempo a segnare il suo primo gol in A2 che subito si è fatto espellere, e sinceramente non so giudicare se il doppio giallo sia stato giusto o meno. Complimenti anche a Piovesan, non solo per la doppietta, ma perché nell’ultimo periodo sta crescendo molto. Ora abbiamo due partite che saranno difficili e delicate, e che ci ricordano due pareggi che ci sono stati parecchio indigesti nel girone d’andata. Contro il Lucrezia e la Roma, in caso di risultato positivo, possiamo conquistarci definitivamente la tranquillità di conservare la categoria. Vediamo se riusciremo a recuperare qualcuno, lo spirito comunque dovrà essere lo stesso visto nelle ultime due partite».
 
GIUSEPPE MROZEK
UFFICIO STAMPA TOMBESI ORTONA CALCIO A 5



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità