skin adv

Aprilia, Trobiani guarda il bicchiere mezzo pieno: "Il k.o. servirà per lavorare meglio"

 11/02/2020 Letto 126 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    UNITED APRILIA





Lo United Aprilia di Serie B torna sul rettangolo di gioco, dopo la sosta imposta dalla Divisione, per affrontare una nuova sfida al PalaRosselli di Aprilia che, per l'occasione, ha avuto una fortissima affluenza di tifosi apriliani pronti a sostenere la squadra della propria città. La terza giornata di campionato del girone E, vede sfidarsi due formazioni tatticamente e tecnicamente molto preparate che stanno lottando per stabilirsi nella zona playoff con una certa prepotenza: lo United Aprilia ed il Real Terracina C5 danno il via ad una sfida molto emozionante in un palazzetto gremito di tifosi. Lo United Aprilia orfana di alcuni elementi e l'indisponibilità del capitano Francesco Pacchiarotti, elegge come capitano della 3° giornata uno dei giovani gladiatori che hanno fatto parte della storia di questa società ovvero, l'agguerritissimo Tiziano Salmeri.

PRIMO TEMPO - Dopo una lunga e meticolosa fase di riscaldamento, le due formazioni tornano nei rispettivi spogliatoi per indossare le divise ufficiale ed entrare in campo sotto l'inno scelto dalla Federazione: lo United Aprilia ed il Real Terracina sono ufficialmente pronte ad affrontare la terza giornata del girone di ritorno. Le due formazioni sono già ben motivate e le azioni pericolose si creano già dai primissimi minuti di gioco. Lo United Aprilia inizia a proporsi in fase d'attacco, ma l'estremo difensore avversario si fa trovare subito pronto e annulla la conclusione apriliana. A causa di uno scontro di gioco, il Direttore di gara concede un calcio di punizione al limite dell'area che, il Real Terracina riesce a trasformare in rete al 6' minuto del primo tempo. La rete del vantaggio avversario però non modifica gli equilibri mentali degli apriliani che continuano a creare e a rendersi pericolosi più e più volte nella metà campo avversaria: al 12'09'' minuto però, un passaggio sul secondo palo di Daniele Barbarisi per Mattia Spinelli descrive uno United agguerrito e pronto a tutto. Arriva il momento anche per lo United Aprilia perché, al 16'08'' minuto il Direttore di gara concede un tiro libero alla formazione apriliana e sul dischetto si presenta Daniele Barbarisi che, sulla parata del portiere rimane lucido e riesce a mettere a segno la rete del momentaneo pareggio. Al 18'07'' minuto a causa di un fallo subito da Daniele Barbarisi e non concesso allo United Aprilia, il Real Terracina C5 passa nuovamente in vantaggio e chiude la prima frazione di gioco sull'1-2.

SECONDO TEMPO - Dopo una breve pausa ed alcuni accorgimenti tecnico-tattici, le due formazioni tornano sul rettangolo di gioco per chiudere definitivamente questa terza giornata del girone E: United Aprilia e Real Terracina sono pronte. Il match parte subito a 2000 e, dopo alcune occasioni per gli apriliani, al 2'09'' minuto il Real Terracina riesce a mettere a segno la terza rete del match trovandosi davanti però, l'estremo difensore apriliano Jacopo Tosti che dopo tre parate stupende, non può nulla contro la conclusione del calciatore del litorale. Lo United Aprilia però non abbassa la testa e continua a creare occasioni pericolose nella metà campo avversaria per riprendere le sorti del match. Al 6'07'' minuto il Real Terracina C5 riesce nuovamente a passare in vantaggio e a fissare il risultato sul momentaneo 1-4. Al 7'10'' la difesa apriliana riesce a recuperare un pallone interessante e, dopo alcuni passaggi ben riusciti, la sfera arriva direttamente tra i piedi del giovane acquisto Fabrizio Infanti che, con una splendida conclusione di punta sul secondo palo, trafigge l'estremo difensore apriliano riaprendo il match a poco meno di 13' minuti dalla fine. Al 8'08'' minuto il Real Terracina riesce nuovamente a passare in vantaggio con un’azione corale. Al 11'02'' minuto, il bomber Mattia Spinelli riapre il match e carica i suoi compagni e i suoi tifosi alla rimonta. Al 15'14'' minuto grazie ad uno schema su calcio d'angolo, Tiziano Salmeri riesce a mettere a segno la quarta rete apriliana con una conclusione da fuori area potente e mirata. A 00'45'' secondi dalla fine del match, la squadra ospite mette a segno l'ultima rete di questa terza giornata. Al PalaRosselli si conclude 4-6 in favore del Real Terracina C5.

TROBIANI - "È stata una partita molto complessa e preparata molto bene da parte nostra durante tutta la settimana. Ho visto uno United compatto e agguerrito, sempre pronto a soffrire e a rialzare la testa nei momenti giusti. La sconfitta ci servirà per lavorare ancora meglio per le prossime partite e per le prossime sfide che ci attendono, ma intanto faccio i miei complimenti a Fabrizio Infanti per la sua prima rete in Serie B con la maglia dello United. Adesso dobbiamo pensare alla prossima sfida contro il Velletri C5", queste le parole del tecnico Cristian Trobiani a fine gara.


Marco Olivieri
Ufficio Stampa United Aprilia




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità