skin adv

Perconti, Ciavarro grintoso. “Vallerano? Gara spigolosa, ma vogliamo 3 punti”

 12/02/2020 Letto 228 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Marco Panunzi
Società:    VIGOR PERCONTI





Dopo aver eguagliato le 20 marcature dello scorso anno e aver portato alla Vigor un punto dalla gara col Torrino, Daniele Ciavarro guarda avanti: nel traffico a centro classifica, anche un punto può fare la differenza. Col Vallerano penultimo la vittoria è d’obbligo e il classe ‘97 è determinato a prendersi l’intera posta in palio coi laurentini.

TORRINO – “Gara combattuta e molto aperta, con occasioni da una parte e dall’altra. Da noi una buona prestazione, vista anche l’assenza del nostro pivot Bascià; del rammarico c’è per qualche occasione da gol non sfruttata: sicuramente i miei due pali all’ultimo, segnando in una delle due circostanze avremmo vinto la partita”, queste le impressioni di Daniele Ciavarro, secondo miglior marcatore dei blaugrana con 20 reti e grazie al quale Cignitti ha potuto mettere un punto in cascina nella sfida col roster di Corsaletti. Il suo gol ha fatto il paio con quello di Biraschi, facendo terminare lo scontro con il 3° segno ‘x’ per la Vigor. “Secondo me è un punto guadagnato. Comunque sia era una partita difficile, anche se ripeto che con Bascià in campo sarebbe andata diversamente. Ma era una trasferta insidiosa, contro una squadra ben attrezzata: possiamo dire che per noi è un buon punto”.

IN AVANTI – Un anno positivo per Daniele. A 7 turni dalla fine della stagione regolare, il classe ‘97 ha già eguagliato il numero dei gol segnati lo scorso anno, quando faceva la spola tra U21 e prima squadra, e ha quindi l’occasione di andare oltre il buonissimo risultato dell’annata passata. “All’inizio sicuramente non mi aspettavo neanche io di arrivare a questo numero di gol. Sono abbastanza contento per questo traguardo personale raggiunto finora”. Ma non è questo che conta. O, almeno, non solamente. Perché a 7 turni dalla fine, matematica alla mano, tutti gli scenari sono possibili: dal raggiungimento dei playoff ai playout, con le brevi distanze a centro classifica, nulla può essere escluso. Per questo nel prossimo turno, nella tana dei laurentini penultimi, è obbligatorio un successo. Per schermarsi dalla zona degli spareggi prima di tutto, ma anche per rilanciarsi in avanti. “Col Vallerano dobbiamo vincere per forza per recuperare delle posizioni in classifica, anche se siamo tutte lì e un solo punto può determinare i piazzamenti. Se c’è qualcosa che mi preoccupa? Andiamo sempre a giocare in trasferta, in casa di una squadra che cerca ancora la salvezza e quindi non ci regalerà nulla. Sarà spigolosa, ma noi come sempre andremo lì per portarla a casa e prendere 3 punti”.


Marco Panunzi




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità