skin adv

#SerieC1Futsal: pari Eur Massimo a Fabrica, Palombara in vetta. Ecocity no stop

 15/02/2020 Letto 718 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - La ventesima giornata inverte i ruoli nel fantastico duello al vertice del girone A di #SerieC1Futsal: l’Eur Massimo coglie un punto nel big match di Fabrica, rimontando sul 3-3 il Real, e subisce il sorpasso della Virtus Palombara, che si trasforma da inseguitrice a lepre grazie al 6-3 sull’Aranova. L’altra formazione a beneficiare del pari tra i viterbesi e l’ormai ex capolista è la Spes Poggio Fidoni: Chinzari e Paulucci griffano il 2-0 d’autore al To Live dei sabini, che infliggono un brusco stop alla rimonta playoff dell’Atletico Grande Impero e restano da soli al terzo posto. Si rimescolano le carte nel gruppone di metà classifica: il Torrino va k.o. per 4-3 sul campo di una Virtus Fenice in lotta con gli artigli per guadagnarsi gli spareggi salvezza e si fa scavalcare sia dall’Atletico 2000, a segno 3-0 con il Real Fiumicino, sia dalla Vigor Perconti, corsara 6-3 in casa del Vallerano. Allo stato attuale, in ogni caso, i playout non si disputerebbero: già, perchè il Casal Torraccia regola 3-2 il Cortina e sale a +12 sul dodicesimo slot della graduatoria.

GIRONE B - Il muro dei 50 punti è già un ricordo per l’Ecocity Cisterna: la corazzata di Angeletti mostra i muscoli all’Albano, sconfitto 5-2, e risponde ai successi interni delle inseguitrici United Pomezia e Città di Fondi. Al team di Caporaletti basta De Cicco per piegare 1-0 il Real Castel Fontana e tenersi alle spalle i pontini di Bacoli, il cui 6-1 al Città di Anzio rappresenta il decimo risultato utile di fila in regular season. Real Ciampino stabile al quarto posto: gli aeroportuali battono 4-1 la Nordovest e confermano il +4 - con una gara in più - rispetto al Laurentino Fonte Ostiense, che si impone 5-2 su uno Sporting Club Palestrina costretto a scivolare a dieci punti di distacco dai playoff. Prenestini col fiato sul collo dello Sporting Hornets: il club di De Santis doma 8-6 il Club Roma e tocca quota 30. Nella zona calda, altro passo in avanti dell’Atletico Ciampino: l’8-4 al Genzano permette al roster di Guiducci di respirare l’odore della salvezza diretta.


Francesco Carolis





Pubblicità