skin adv

Il Giovinazzo s'impone 4-2 sul Canosa: ottava vittoria di fila per Magalhaes

 16/02/2020 Letto 188 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    GIOVINAZZO





E sono otto. Il Giovinazzo C5 centra l’ottava vittoria di fila nel campionato di serie B, violando col risultato di 2-4 il rettangolo di gioco della Playled Canosa e rafforzando il suo secondo posto in classifica, sempre a -5 dalla battistrada Futsal Capurso. I biancoverdi, dunque, lanciano un nuovo ruggito verso i piani alti del girone G: undicesima vittoria stagionale per la squadra - in grandissima condizione - di Marcello Magalhaes, priva dell’infortunato Di Capua e dello squalificato Mongelli, a cui basta il pilota automatico ed un super Di Ciaula per espugnare il campo del quintetto dell’ex Josè David, che attraversa un momento difficile in tutti i sensi.

PRIMO TEMPO - L’inizio del match è equilibrato. I più attivi, da una parte e dall’altra, sono Alves e Rago che provano a scuotere la gara, sino allo sfortunato autogol di Josè David che porta il Giovinazzo C5 in vantaggio: 0-1. La cronaca del primo tempo, per i padroni di casa, non fa registrare grandissimi spunti, mentre dall’altra parte i giovinazzesi fanno la partita, sanno che la difesa non è la specialità della casa canosina (ben 66 reti al passivo) e si divertono a bucarla da subito: le conclusioni a rete di Alvaralhão dos Santos, Alves e Focosi Eller, letteralmente immarcabili, però, trovano sempre un puntuale Tatonetti a respingere gli attacchi al forziere rossoblù. Oltre a loro c’è un altro che, in questo periodo, la porta la vede benissimo: è Termine che, prima del riposo, dà il raddoppio al Giovinazzo C5. Il suo gol (secondo centro consecutivo) vale lo 0-2, punteggio che rimarrà tale sino alla sirena intermedia grazie alle parate di Di Ciaula su Rago e Urio.

SECONDO TEMPO - La ripresa comincia sulla falsa riga dei primi 20', con il Giovinazzo C5 in avanti senza spingere troppo sull'acceleratore. La Playled Canosa, dal canto suo, osa qualcosa in più, ma appena prova a mettere il naso fuori dalla propria metà campo (di Di Risio l’ennesimo tentativo disinnescato da Di Ciaula) subisce un'altra mazzata: Piscitelli, al termine di una ripartenza, colpisce il palo, poi approfittando di una leggera indecisione della difesa di casa infila Tatonetti. 0-3 ad un quarto d’ora dall’epilogo. A quel punto, le cose per gli uomini di Lodispoto (chiamato a sostituire in panchina D’Ambrosio, nda) diventano sempre più difficili ed il momento sfortunato per la Playled Canosa continua con la deviazione di Urio, che infila la propria porta: 0-4 e per il Giovinazzo C5, che come negli anni da cannibale non si ferma e chiude in crescendo, gara ormai in cassaforte. Nel finale il quintetto di casa ha un sussulto d’orgoglio: Di Risio, Rago e Josè David sono i più pericolosi ad organizzare le trame offensive, ma solo una grande prestazione di Di Ciaula evita alle due squadre di riavvicinarsi. La Playled Canosa si riavvicina, in realtà, con i gol di Di Risio (1-4) e Rago (2-4), ma al 40’ il Giovinazzo C5 respira - nonostante lo scontro fortuito fra Rafinha (uscito in barella e che ha riportato un leggero trauma cranico commotivo) e Di Risio - e incassa l’ottava vittoria di fila o, se preferite, l’ottava meraviglia consecutiva. Un segnale di forza. Non una novità.

PLAYLED CANOSA- G.S. GIOVINAZZO 2-4 (0-2 p.t.)

PLAYLED CANOSA: Gorgoglione, Colasuono, Di Risio, Duque Velasco, Distaso, Rago, Patruno, Josè David, Dellatte, Urio, Morra, Saulle, Tatonetti. Allenatore: Lodispoto.

GIOVINAZZO: Pastoressa, Termine, Giancola, Piscitelli, Depalma, Rafinha, Alves, Alvaralhão dos Santos, Prisciandaro, Focosi Eller, Angiulli, Di Ciaula. Allenatore: Magalhaes.

ARBITRI: Mario Certa (Marsala) e Antonio Nappo (Ercolano).

RETI: 10’ pt aut. Josè David (Pro Giovinazzo), 15’ pt Termine (G), 4’ st Piscitelli (G), 7’ st aut. Urio (Pro Giovinazzo), 13’ st Di Risio (C), 17’ st Rago (C).

AMMONIZIONI: Nessuna.

NOTE: Spettatori 400 circa, con oltre 150 provenienti da Giovinazzo.


Nicola Miccione
Ufficio Stampa G.S. Giovinazzo Calcio a 5





Pubblicità