skin adv

Virtus, i frutti di un matrimonio tanto atteso. Lulli: "Che emozione il gol a Napoli"

 26/02/2020 Letto 176 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VIRTUS CIAMPINO





Il fatidico sì è arrivato. Dopo Mattia. Ma sull'altare Noemi Lulli, a dicembre, ha sposato la Virtus Ciampino: "Nel corso degli anni c'è sempre stata l'opportunità di poter giocare nella Virtus, ma poi, per un motivo o un altro, la cosa non è mai andata in porto. C'è stata una nuova occasione proprio a dicembre e questa volta ho accettato con il sorriso, sapendo anche di incontrate nuovamente Nicole (Segarelli), mia amica dentro e soprattutto fuori dal campo".

I FRUTTI - Un matrimonio atteso e a lungo inseguito e ora la tanto sospirata vita di coppia: "Non è semplice tornare dopo una gravidanza, soprattutto per una come me che vuole tornare subito al 100%, ma alla Virtus è stato tutto più semplice. Mi trovo benissimo, sia con la società che con le ragazze. Parliamo di una realtà importante, lo hanno dimostrato i fatti in questi anni, quindi non posso che essere orgogliosa di far parte di questa squadra. La Virtus ti offre uno staff completo, tutti lavorano per far star bene noi giocatrici. Sono attenti a tutto e studiano la settimana per organizzare ogni singolo allenamento al meglio". Un'unione, di intenti e propositi, che da subito ha dato i suoi frutti: "Sto ritrovando la forza atletica, allenamento dopo allenamento, inizio a riabituarmi a stare dentro il campo, grazie anche a tutte le persone che mi circondano, che mi hanno dato sostegno morale. Le ragazze sono meravigliose, un gruppo speciale a cui non è stato difficile aggregarsi". Naturale conseguenza: il gol di Napoli. "Tornare a segnare è stato emozionante. Non ho pensato a me, ma alla vittoria fondamentale che abbiamo portato a Roma, da Napoli a Roma. Ero partita lasciando tutto il giorno la famiglia a casa, quindi un grande sacrificio, e per me esisteva un unico risultato. Siamo state aggressive su ogni pallone, partita encomiabile da parte di tutti, di chi stava in tribuna, di chi stava fuori, di chi non ha giocato. In più ho anche segnato il mio primo gol in maglia giallorossa, che spero sia solo uno dei tanti."


Ufficio Stampa Virtus Ciampino




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità