skin adv

#FutsalMiManchi, Biolcati e il TdR con Cane Secco: "Da una canzone al tricolore…"

 30/03/2020 Letto 384 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Redazione
Società:    RAPPRESENTATIVA





Il mese centrale della stagione del futsal, quest’anno, resterà nella mente di tutti come uno dei più tristi, stante l’emergenza Coronavirus. Se riavvolge il nastro della sua carriera, però, Marco Biolcati avrà sempre un ricordo speciale, indimenticabile, da associare a marzo: è il 2016, il Torneo delle Regioni incorona sul tetto d’Italia i Giovanissimi del Lazio, nei quali assolve il ruolo di allenatore in seconda al fianco di David Calabria.

CANE SECCO - Il percorso della Rappresentativa nella kermesse ospitata da Piemonte e Valle d’Aosta inizia alla grande: “Ci imponiamo nella prima gara contro la Sicilia - ricorda Biolcati -, che l’anno precedente ci aveva strapazzati in finale. Durante il viaggio di ritorno, dal cellulare di Giordano Falasca escono le note della canzone di Cane Secco ‘SPQR’: mai sentita prima, era una melodia assurda, specialmente in mezzo a quelle montagne”. Da lì in poi, è un crescendo, benedetto da un rito particolare: “Vinciamo tutte le partite e, dopo ciascuna, andiamo via con quella musica a tutto volume, tra le facce stralunate della gente del posto. Morale della favola, ci laureiamo campioni d’Italia: alla fine del TdR, io e Calabria diventiamo fan sfegatati di Cane Secco…”.


Redazione




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità