skin adv

Marta racconta la sua Spagna: la LNFS prova a spiccare il volo

 22/05/2020 Letto 127 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





La stagione è ufficialmente conclusa e scende una lacrimuccia. Il campionato era bello, forse il migliore degli ultimi anni e tante squadre si erano attrezzate per arrivare fino in fondo alla grande, con quel sogno nel cassetto chiamato scudetto. E magari anche coppa. Come il Cagliari e come Marta Peñalver Ramón, tornata in pompa magna a dicembre per dare una mano a “casa sua”.

“Sarebbe stata una grande stagione, a prescindere. C’è voluto poco per riadattarmi dato che già conoscevo l’ambiente anche se la squadra era cresciuta,  rafforzandosi. Ragazze di qualità e un mister, Luis che è davvero molto bravo. Stavamo lavorando bene e con concentrazione in vista dei playoff e della coppa a cui tenevamo molto. Ci siamo rimaste male parecchio, ma ora l’importante è uscire da questa situazione prima possibile e tornare a una vita normale”.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU LADYFUTSAL


Serena Cerracchio





Pubblicità