skin adv

Anas: Capitale di interesse. "Ecco perché ho scelto di restare al Cybertel Aniene"

 30/05/2020 Letto 299 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    CYBERTEL ANIENE





Volli fortissimamente volli. Il Cybertel Aniene ha resistito con tutto se stesso, al resto ci ha pensato Anas. Il nazionale marocchino, oggetto del desiderio del Sandro Abate e di altri club di Serie A, alla fine non si muove dalla Capitale rinnovando con il club di Mestichella. "Ho deciso di rimanere alla Cybertel Aniene per tanti motivi - spiega l'ex Latina, in uno stralcio di un'intervista ufficiale - la società, con la sua anima e le persone che la compongono, è stata certamente un fattore decisivo, poi anche la città. Nonostante il breve periodo, sono entrato subito in perfetta sintonia con il pensiero ed il modo di agire della società, sia a livello sportivo sia umano. Ho trovato il mio posto giusto".

LA SITUAZIONE di futsalmercato del Cybertel Aniene, dunque, si evolve: Anas rimane insieme a capitan Taloni, Lillo Schininà e quell'Andrea De Filippis che si è tolto i vestiti da dirigente per tornare sull'amato rettangolo di gioco. In uscita Sanna (in Francia con l'Orchies), Timm, Alemao e Mazoni.

Pietro Santercole





Pubblicità