skin adv

Feldi, Di Domenico in lacrime: "Ci riproveremo in nome di mio padre e di Eboli"

 26/06/2022 Letto 575 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    FELDI EBOLI





Ha retto finché ha potuto troppe emozioni, concentrate in un giugno che non dimenticherà mai. La storica conquistata della finale scudetto, la morte del papà. Una Feldi Eboli che va sopra tre volte a Pesaro in gara-3 delle Finals è lì lì per diventare la prima campana a sventolare il tricolore, prima di essere ribaltata dal 5vs4 di Colini e dal 4-3 di Bolo.

DI DOMENICO a stento trattiene le lacrime. “Complimenti al Pesaro, ma c’è tanto rammarico – dice il presidente della Feldi, ai microfoni di Sky - siamo arrivati in finale al termine di un percorso straordinario. Mezza stagione male, l’abbiamo recuperata un pezzetto per volta. E siamo andati a tanto così dallo scudetto. Abbiamo fatto l’impossibile e tutto sommato mi sento vincitore”. Quando però si ricorda del papà lassù, Di Domenico sbotta a piangere: “Ci riproveremo, in nome di mio padre e di una città intera”.

Redazione C5Live




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità