skin adv

#futsalmercato, un Pescara a trazione anteriore: la coppia gol di Despa

 16/07/2022 Letto 480 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    PESCARA





Un nazionale sloveno per Despa. Il Pescara chiude la trattativa per Jeremy Bukovec, pivot 21enne portato in Italia nella seconda parte della scorsa Serie A dal Polistena. Italo Aurelio-Bukovec, sarà un Delfino a trazione anteriore.

LA NOTA - Lo scorso 24 gennaio ha fatto parte della Slovenia che, a Euro 2022 in Olanda, ha fatto piangere l’Italia, fermandola sul 2 a 2 e costringendola a lasciare con largo anticipo l’Europeo. Oggi Jeremy Bukovec, 21 anni (classe 2000, a ottobre compirà 22 anni), ala pivot, proverà a farsi perdonare ripartendo dalla maglia del Futsal Pescara 1997. Il Nazionale sloveno (26 presenze con 6 goal all’attivo) è un nuovo giocatore biancazzurro. Ha giocato nel 2017/18 per la FutureNet Maribor, nel 2018/19 con ASD Buldog Lucrezia (in A2, 15 presenze e 9 gol) e, dal 2019/20, con FC Hiša daril Ptuj. Lo scorso gennaio, dopo l’Europeo, il suo esordio in Italia, in serie A, con la maglia del Cormar Polistena (14 partite, 10 gol), che non è riuscita ad evitare la retrocessione in A2. Bukovec è il sesto acquisto della società in questa sessione di mercato in cui il roster sta cambiando volti e caratteristiche. L’attaccante troverà in panchina il croato Despotovic e in campo il serbo Petrov, in un organico sempre più balcanico e meno latino.

LE DICHIARAZIONI - “Sono davvero molto felice di aver firmato per il Pescara – dice Bukovec – , un grande club della serie A italiana, con una tradizione importante. Conosco già alcuni giocatori, che sono stati miei avversari nelle partite con la Nazionale, come Mammarella e Murilo. La serie A? Negli ultimi mesi ho capito, giocandoci, che è davvero un campionato fantastico, competitivo e pieno di grandi campioni. Quando ho saputo che avrei trovato Despotovic in panchina, e Petrov come compagno di squadra, sono stato molto felice: con loro, che come me vengono dalla stessa regione d’Europa, sarà più facile ambientarsi”. Il Futsal Pescara avrà una forte vocazione offensiva, in cui Bukovec sarà determinante: “Penso di poter aiutare la squadra con la mia forza fisica e svolgendo un duro lavoro in attacco, ma anche in difesa, e naturalmente cercando di segnare più gol possibili”.

Redazione C5Live

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità