skin adv

AIA, decisione storica: sospeso 7 mesi l'arbitro di Eur Massimo-Città di Anzio

 06/10/2022 Letto 5099 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





La commissione disciplinare dell'AIA ha sospeso l'arbitro Graziano Tullio della sezione di Palermo, in seguito al match playoff di Serie B Eur Massimo-Città di Anzio.

LA MOTIVAZIONE - Secondo la descrizione dell'AIA, l'arbitro avrebbe omesso di scrivere nel referto alcuni fatti avvenuti nel post partita, per poi inviare un nuovo referto in aggiunta, senza che venisse richiesto, 48 ore più tardi, e comunque successivamente all'omologazione della gara. Quanto accaduto, è stato analizzato dalla commissione disciplinare e ritenuto particolarmente grave perchè sono state contestate sia la tempestività che la massima fedeltà di quanto veramente accaduto, ed è soprattutto in quest'ultimo punto che gli organi giudicanti hanno trovato numerose incongruenze, che hanno portato alla squalifica.

LA SPERANZA - Una piccola vittoria per i club, con la speranza, che il protagonismo di alcuni arbitri possa ridursi, o decadere completamente. Un complimento va fatto anche all'AIA che non si è tirata indietro dal voler approfondire la questione.

Redazione C5Live





Pubblicità